Pescopagano, Schiappa si unisce alla manifestazione

Pescopagano, Schiappa si unisce alla manifestazione: “Necessita di interventi massicci da enti sovraordinati, ma no a strumentalizzazioni.”

Questa mattina – commenta il Sindaco Giovanni Schiappa – siamo scesi in strada insieme alla Comunita’ di Pescopagano, per manifestare tutta la nostra vicinanza alla gente di una porzione di territorio che necessita di interventi massicci da parte degli Enti di governo sovraordinati ai Comuni di Castel Volturno e Mondragone che, certamente, non hanno bisogno di quanti – da qualche anno – cercano insistentemente di strumentalizzare il disagio sociale figlio essenzialmente del degrado urbanistico ed ambientale. Il nostro auspicio, dopo aver approvato come Comune ogni atto necessario all’avvio del grande progetto “La Bandiera Blu del Litorale Domitio” – continua il Primo cittadino di Mondragone – è che al più presto possano davvero cominciare i lavori innanzitutto da Pescopagano, territorio per cui la nostra Amministrazione comunale ha messo in campo la massima attenzione per tutto quanto relativo alle proprie competenze, ma che ancora oggi risulta essere un territorio prigioniero di un passato caratterizzato da un’edificazione spontanea, per non dire abusiva, che negli anni mai era stato affrontato con il coraggio amministrativo che ci sta facendo acquisire al patrimonio dell’Ente strade e fabbricati per realizzare opere pubbliche a beneficio della collettività, o richiedere finanziamenti dopo aver progettato vie, piazze e spazi verdi per fornire una vivibilità – conclude Schiappa – che superi l’era dei condoni e delle sanatorie caratterizzate talvolta da impossibilità, talvolta da difficoltà e spesso da lungaggini e criticità”.