Partono le candidature per ricoprire il ruolo di coordinatore della Fondazione Valenzi

Fino al 3 Novembre sarà possibile candidarsi alla selezione per ricoprire il ruolo di coordinatore della Fondazione

Pronta anche la nuova composizione del Comitato di Indirizzo

La riorganizzazione di alcune delle figure e degli organismi caratteristici della Fondazione Valenzi avviene in concomitanza con la naturale scadenza quinquennale stabilita dallo statuto e insieme alla volontà di perseguire maggiormente l’apertura a forze ed idee di esponenti della società civile desiderosi di impegnarsi nelle iniziative messe in campo in questi anni. È stata così rinnovata anche la composizione del nuovo Comitato di Indirizzo, con venti donne e uomini provenienti dal mondo della cultura, dell’impresa e dell’istituzioni.

Consolidare e rilanciare la propria azione  e il ruolo di servizio per la Città di Napoli e la Campania quale soggetto promotore dell’arte, della cultura, della memoria partecipata e del sostegno alle fasce deboli attraverso i propri progetti sociali: da queste considerazioni si intende rinnovare l’organizzazione dell’Ente.

Prima tappa di questo processo è la ricerca del nuovo Segretario Generale, per il coordinamento della Fondazione e la direzione degli Uffici e delle risorse, attraverso un avviso di manifestazione di interesse con la quale è possibile presentare la propria idea di sviluppo dell’organizzazione.

I termini di partecipazione alle selezioni sono contenuti in un bando e rapita domanda scaricabile dal sito della Fondazione:  

http://www.fondazionevalenzi.it/fvnews/232/Manifestazione_di_interesse_per_la_selezione_del_nuovo_Segretario_Generale_della_Fondazione.aspx

 Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro il 3 Novembre 2015 all’indirizzo:

fondazionevalenzi@pec.it

La Fondazione si è sempre voluta proporre, fin dalla sua nascita, come un soggetto istituzionale dinamico e costantemente attento ai cambiamenti reali della società contemporanea, per questo è caratterizzata da una governance agile capace di progettare, organizzare e gestire le molteplici attività messe in campo nelle aree di intervento.
Il Segretario Generale ideale è per noi un professionista serio, un esponente della società civile, immerso in una rete relazionale composita, desideroso di agire da protagonista per il proprio territorio attraverso lo sviluppo della Fondazione, apportando ad essa idee e temi su cui confrontarsi e sempre nuovi sbocchi da intraprendere.
Caratteristiche indispensabili sono: un’ottima capacità organizzativa, unita ad un’abilità nel fare sintesi tra gli indirizzi programmatici e le risorse umane e strumentali a disposizione per renderli esecutivi, una conoscenza approfondita ed una attitudine alla lettura critica sempre aggiornata dello scenario politico – istituzionale e sociale della Campania e della Nazione.

Un grato saluto va a Roberto Race che ha ricoperto la carica fino a Luglio scorso.

 Lucia Valenzi

Segue una sintesi dell’Avviso:

L’incarico è attribuito a persona fisica dal Consiglio di Presidenza attraverso l’adozione di opportuna delibera ufficiale che rappresenta atto pubblico.
Il Segretario Generale dura in carica cinque anni ed è rieleggibile.
L’incarico è a titolo onorifico, nessun compenso sarà corrisposto per l’espletamento dello stesso.
Saranno riconosciuti gli eventuali rimborsi per spese di rappresentanza, viaggio e assimilabili debitamente autorizzate e correttamente rendicontate.

Sono ammessi a presentarsi alla selezione coloro che abbiano compiuto il 25° anno di età alla data di pubblicazione del presente avviso, non incorrano in nessuna fattispecie ostativa alla conferibilità di incarichi di enti privati in controllo pubblico e posseggano una Laurea (vecchio ordinamento) o una Laurea triennale (nuovo ordinamento).

Sono requisiti preferenziali in sede di valutazione:
Il possesso di una Laurea con particolare riferimento alle aree giuridiche, economico – finanziarie e sociali.
La documentata esperienza in posizioni analoghe all’incarico.
La comprovata esperienza nel campo del fund raising.
L’abitare vicino alle sedi operative dell’Ente (territorio metropolitano della Città di Napoli).

I soggetti interessati, al di là dei requisiti rinvenibili dai curriculm vitae e dagli eventuali colloqui conoscitivi, devono dimostrare capacità di leadership, team working e team building, ottimo spirito di iniziativa e proposta, predisposizione alla risoluzione di problemi e al coordinamento delle risorse umane.

I soggetti interessati alla manifestazione di interesse dovranno presentare la seguente documentazione:
1)modello di domanda scaricabile dal sito della Fondazione Valenzi
2)copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.
3)curriculum vitae firmato e riportante l’autorizzazione all’utilizzo dei dati personali ai sensi del D.lgs 196/2003.

La documentazione va inviata mezzo email all’indirizzo: fondazionevalenzi@pec.it con specificato nell’oggetto del messaggio: “MANIFESTAZIONE DI INTERESSE – SEGRETARIO GENERALE”