“Parlawiki – Costruisci il vocabolario della democrazia”

1[1]

Gli alunni di V dell’Istituto Comprensivo Statale di Cancello ed Arnone sono tra i cinque finalisti del progetto “Parlawiki – Costruisci il vocabolario della democrazia”

(Votiamoli in tanti affinché riescano ad ottenere il primo posto)

 

Cancello ed Arnone (Matilde Maisto) – La Camera dei deputati ed il Miur (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) hanno indetto il progetto “Parlawiki-Costruisci il vocabolario della democrazia.

Il Regolamento concernente le modalità di svolgimento ha previsto, tra l’altro,             quanto segue:

  • Rivolto alle classi dell’ultimo anno delle scuole primarie elementari e del ciclo delle scuole secondarie di primo grado. Vi potevano partecipare solo singole classi e non singoli studenti.
  • Il concorso prevedeva di produrre un elaborato originale destinato ad arricchire il Parlawiki.
  • I lavori inviati attraverso un’apposita casella di posta elettronica del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca od anche per posta, pervenuti secondo le modalità e nei tempi prescritti, sono stati esaminati e valutati da una Commissione mista Camera dei deputati/Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

In effetti si trattava di produrre un elaborato originale destinato ad arricchire il Parlawiki, dedicato ad una delle parole fondamentali per il Parlamento e per la convivenza democratica tra tutti i cittadini.

Le parole da scegliere erano: Parlamento – Voto – Deputato – Aula – Assemblea – Legge – Partecipazione  – Maggioranza e opposizione – Discussione- Costituzione – Democrazia – Nazione – Repubblica.

La Commissione mista Camera dei deputati e Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca ha concluso la selezione di tutti i lavori pervenuti secondo le modalità e nei tempi prescritti, scegliendo i cinque migliori elaborati per ciascuna delle due categorie scolastiche ammesse alla partecipazione dell’edizione 2014-2015 del Concorso “Parlawiki”.

Gli elaborati sono, pertanto,pubblicati e visionabili sul sito dei bambini della Camera dei deputati (http://bambini.camera.it) per essere letti e votati con modalità on-line dagli utenti del sito.

Fino al 15 maggio tutti potranno esprimere una preferenza che sarà determinante per decretare il vincitore assoluto (tra i cinque prescelti dalla Commissione), in base alle preferenze ricevute.

Intanto tutte le scuole potranno scaricare gli elaborati e proporli ai rispettivi alunni all’interno delle attività di Cittadinanza e Costituzione, andando alla pagina del concorso “Parlawiki-Costruisci il vocabolario della democrazia”.

Gli alunni di V dell’Istituto Comprensivo Statale di Cancello ed Arnone, insieme alla Dirigente Scolastica prof.ssa Maria Martucci e alle docenti Laura Sciorio, in qualità di Referente, e Giuditta Biancolella, Caterina Tramonti e Branco Giuseppina, hanno realizzato il progetto “Parlawiki-costruisci il vocabolario della democrazia”, attraverso un percorso laboratoriale che ha permesso loro di riflettere sul significato della parola Democrazia, concretizzandola nella loro realtà quotidiana.

Gli alunni dicono e scrivono: “Democrazia è il governo del popolo, di tutti. E’ libertà. E’ giustizia. E’ amore verso il prossimo” e successivamente in un’altra cartella:”Democrazia è l’insieme di cose belle e utili che rendono la vita migliore” – “Democrazia è Legalità”.

Se si vuole votare “Democrazia, Scuola Istituto Comprensivo Statate Ugo Foscolo Cancello ed Arnone. Scuola Primaria Plesso Settembrini Campania” si deve cliccare il seguente  link http://bambini.camera.it/concorso/#mainmenu e poi continuare inserendo la propria e-mail nella casella sottostante e cliccando su “conferma”.

Vota la tua Scuola e la tua Città, mi raccomando!