Il panettone diventa gourmet a Napoli si sfidano i migliori pasticcieri d’Italia

Si chiama il “Panettone secondo Caracciolo” la sfida che incoronerà il miglior pasticciere d’Italia specializzato nella preparazione del dolce tipico natalizio ma che ormai ha valicato stagioni e luoghi di provenienza, diventando un must tutto l’anno e in ogni parte d’Italia.

La città scelta per la gara è Napoli, simbolo di quell’Eccellenza Campana che, negli ultimi anni, ha saputo affermarsi nel panorama nazionale nella preparazione del panettone.

La sfida si terrà venerdì 18 novembre alle ore 19 a Palazzo Caracciolo MGallery by Sofitel, in via Carbonara, e sarà presieduta da Iginio Massari, ritenuto il Maestro della pasticceri italiana. Della giuria di selezione faranno parte anche Achille Zoia (“padre” del panettone moderno), Gino Fabbri (Presidente dell’Accademia dei Maestri Pasticcieri Italiani), Vittorio Santoro (direttore della CAST Alimenti di Brescia), Francesco Boccia (Campione del Mondo di Pasticceria in carica), Pinella Orgiana (foodblogger), Daniele Riccardi (chef dell’hotel Caracciolo MGallery by Sofitel), Annalisa Leopolda Cavaleri (giornalista enogastronomica), Luciano Pignataro (giornalista enogastronomico) che eleggeranno il miglior “Panettone secondo Caracciolo”.

Alla gara parteciperanno 14 tra i più grandi pasticcieri italiani che si sottoporranno a due prove: dovranno abbinare il panettone da loro creato ad un vino della tradizione locale e poi ad un vino di loro scelta.

Saranno consegnati premi al migliore abbinamento con vino “obbligatorio”, al migliore abbinamento con vino “personale”, alla migliore somma di abbinamenti, al panettone che avrà apprezzato maggiormente il Maestro Zoia e Miglior panettone, che riceverà il premio Zoia/Massari.

Alla serata potranno partecipare anche 350 persone che acquisteranno il biglietto (costo 20 euro) e che potranno gustare tutte le creazioni proposte dai pasticcieri in gara accompagnandole da una selezione di vini.

Questi i nominativi, in rigoroso ordine alfabetico, dei Maestri presenti:
Marco Antoniazzi; Francesco Borioli; Davide Comaschi; Salvatore De Riso; Giancarlo De Rosa; Denis Dianin; Salvatore Gabbiano; Pietro Macellaro; Pasquale Marigliano; Alfonso Pepe; Marco Rinella; Paolo Sacchetti; Vincenzo Tiri.

di Antonino Calopresti