Palazzo Caracciolo, #3D Magazine presenta Calendario #SuiGeneris 2017.

 
EDITORIA, EVENTO #SUIGENERIS A PALAZZO CARACCIOLO
IL PERIODICO #3D MAGAZINE PRESENTA
IL NUMERO SPECIALE DI DICEMBRE E IL CALENDARIO 2017
Napoli, 23 dicembre 2016
Dalle 19.30 alle 23.30
Palazzo Caracciolo, Via Carbonara 112
Napoli, 19 Dicembre 2016 – A meno di due anni dalla sua fondazione, #3D Magazine – il free press campano distribuito a Napoli, Roma e Milano ed edito e diretto da due donne, rispettivamente Palma Sopito e Manuela Giuliano, realizza e presenta il Numero speciale fotografico di Dicembre e il Calendario #SuiGeneris 2017.
L’evento di presentazione ci sarà poche ore prima della vigilia di Natale a Palazzo Caracciolo. Appuntamento, in pelle e pizzo, il 23 dicembre dalle ore 19.30 alle 23.30.
I lettori di #3D Magazine, sotto l’albero, troveranno un numero soprattutto fotografico, con due copertine dedicate ad un volto italiano di successo, l’imprenditore Giovanni D’Antonio, e all’uomo che segnerà il 2017, Donald Trump.
Nel corso dell’evento, i riflettori saranno puntati soprattutto sul Calendario #SuiGeneris prodotto da #3D Magazine in collaborazione con Carpisa.
Per la sua realizzazione, la redazione di #3D Magazine ha chiamato a raccolta 12 fotografi di talento ognuno dei quali ha realizzato uno scatto corrispondente ad un mese: PASQUALE CUORVO, SERENA FARALDO, GENNARO CIMMINO, MASSIMO DE CARLO, CARMINE MICELI, BIAGIO MUNCIGUERRA, MICHELE ATTANASIO, PASQUALE SANSEVERINO, DARIO TOLEDO, MASSIMILIANO RICCI, GIUSEPPE ATTANASIO, DAVIDE VISCA. Lo scatto di copertina è firmato dalla photoeditor di #3D Noemi Commendatore.
La produzione del Calendario è stata resa possibile anche grazie al Casting organizzato a settembre scorso nella location HBToo che ha visto la partecipazione di: Mariano Bruno, Ivan Boragine, Chiara Giordano, Assessorato ai Giovani, Creatività, Innovazione del Comune di Napoli.
PER ACCREDITI STAMPA RISPONDERE ALLA MAIL newstudio812@gmail.com 
SEGNALARE NOME E COGNOME E TESTATA DI RIFERIMENTO

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.