ORDINE MEDICI SALERNO – S. Caterina Alessandrina

 

download

invito 2014

brochure 2014

FESTIVITA’ DI SANTA CATERINA ALESSANDRINA E PREMIO TROTULA 2014

Martedì 25 novembre ore 18 nel Duomo di Salerno

Presenti i neolaureati in Medicina e Farmacia

 

SALERNO – Si terrà domani, martedì 25 novembre, alle ore 18 nel Duomo di Salerno, la celebrazione della Festività di Santa Caterina Alessandrina, patrona della Scuola Medica Salernitana, organizzata dall’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della Provincia di Salerno (presidente dott. Bruno Ravera), dall’Università Popolare Nuova Scuola Medica Salernitana (presidente dott. Pio Vicinanza) e dal Centro Studi Civitas Hippocratica (presidente dott. Mario Colucci).  Dopo la messa celebrata da Mons. Luigi Moretti, Arcivescovo Metropolita e Primate di Salerno- Campagna- Acerno, seguirà la consegna del Premio Trotula 2014, manifestazione giunta alla quinta edizione, che intende premiare le donne che si sono distinte nel mondo sanitario.

A ricevere il Premio Trotula 2014:

CORINNA BOTTIGLIERI

Ricercatrice universitaria, ha svolto tra Italia e Germania numerose e significative indagini paleografiche e filologiche su rari ed inediti manoscritti medievali, dimostrando notevoli capacità metodologiche ed offrendo  rilevanti contributi in tema di saggistica storico critica sull’alto medioevo. Ha collaborato con attività di recensione alla segreteria di redazione di varie riviste e collane specialistiche, distinguendosi tra l’altro in diversi e accreditati progetti di ricerca interuniversitari.

PATRIZIA NIGRO

Dopo la Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche presso l’Università di Salerno e il Dottorato in Biochimica, Patologia e Farmacologia presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche ha affrontato il difficile ma fruttuoso percorso della ricerca di base presso il Cardiovascular Institute nel Medical Center dell’Università di Rochester in New York per rientrare successivamente in Italia presso il Centro Monzino, dove sta continuando gli studi sul ruolo della ciclofilina in campo cardiovascolare grazie ad un finanziamento del Ministero della Salute. Autrice di pubblicazioni su riviste internazionali, le più prestigiose, quali Nature Medicine, Bood e Circulation Research, ha ricevuto nove premi internazionali, tra i quali un Travel Award dall’America Heart Association. Con il suo percorso umano e scientifico ha dimostrato che la dedizione e la volontà, insieme alle capacità e competenze possono permettere di superare le enormi difficoltà di una “giovane ricercatrice” proiettandola verso traguardi prestigiosi.

MARIA CATERINA TURCO

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1980, ha svolto una intensa attività di ricerca lavorando anche a New York. Dopo un periodo di insegnamento all’Università di Catanzaro, si è trasferita all’Università di Salerno, Facoltà di Farmacia e qui ha insegnato Biochimica. Oggi, la prof. Turco, è Ordinario di Biochimica presso il Dipartimento di Medicina dell’Ateneo Salernitano. È autore di più di 100 lavori su riviste internazionali e nel 2009, ha fondato la Società  BIOUNIVERSA, di cui è anche Presidente. La Società si occupa di ricerca, sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti e servizi biologici, chimici e/o medici.

 

A seguire si terrà la cerimonia del Premio “Adolfo Volpe, una vita per la chirurgia”, dedicato alla memoria del primario di Pronto Soccorso e Chirurgia d’urgenza del “Ruggi” di Salerno. Verranno consegnate targhe, pergamene e riconoscimenti ai laureati della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Salerno, che si sono distinti nella loro complessiva carriera di studenti.

Alla cerimonia saranno presenti neolaureati in Medicina e in Farmacia – anno 2014 – dell’Università di Salerno che hanno chiesto di fare il Giuramento a Santa Caterina, Alessandrina Patrona della Scuola Medica Salernitana, alla presenza di S.E. Mons Luigi Moretti.

 

 

Ufficio Stampa

Francesca Blasi 334 30 86 919