“Onora la madre. Storie di ‘ndrangheta al femminile”

Questo pomeriggio a Casapesenna, all’interno di un bene confiscato alla camorra, in Via Cagliari, ove ha la sede l’Associazione Terra Nuova – Centro Giovanile per l’Arte e la Cultura intitolato a Pasquale Miele e Antonio di Bona vittime innocenti della camorra, è stato presentato in occasione della ventesima tappa del Festival dell’Impegno Civile il libro “Onora la madre. Storie di ‘ndrangheta al femminile ” della scrittrice e giornalista Angela Iantosca presente alla manifestazione.

Moderatrice della serata è stata la giornalista del Mattino Alessandra Cappabianca. I saluti sono stati portati dal Comitato Don Peppe Diana e Libera Coordinamento provinciale di Caserta. E’ intervenuta Rosanna Esposito, Magistrato Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Napoli Nord, l’Avvocato Loredana Cantone Responsabile Donna Fare Ambiente Campania.

Il libro, scritto da Angela Iantosca, pone la domanda su come sia cambiato il ruolo della donna nella ‘ndrangheta dai primi del Novecento a tempi attuali. Da questo quesito prende le mosse il racconto che mette in luce come a una iniziale presenza femminile, a un iniziale coinvolgimento nei processi, sia seguita la sua scomparsa dagli atti giudiziari sino ad arrivare al suo recente ritorno. Quello che si compie è un viaggio in quella Calabria sconosciuta che si declina al femminile, attraverso i documenti, i riti, le tradizioni, la fede, le parole dei Pubblici Ministeri, degli storici, della gente, per arrivare ad affermare che la donna, da sempre, è asse portante della ‘ndrangheta perché, nei decenni, nascosta all’ombra delle case, è lei che ha nutrito, tramandato, gestito una delle organizzazioni criminali più potenti del mondo.

                                                                                                                                                                         di Antonino Calopresti

                                                                                                                                                             calopresti.antonino@libero.it

festival dell'impegno civile 8 luglio Libro ???????????????????????????????????? ????????????????????????????????????