Officine di Fraternità, Pastorale Giovanile e Gen Rosso insieme per Benevento

«#NOIXVOI» è il titolo della serata solidale organizzata dalla rete di “Officine di Fraternità” con la Pastorale giovanile di Benevento per raccogliere fondi a sostegno delle popolazioni colpite dalla terribile alluvione del mese scorso. Il prossimo 23 novembre, alle ore 20.30, il Gruppo artistico internazionale del Gen Rosso si esibirà in un concerto acustico pro alluvionati nella chiesa Cattedrale di Benevento, in Corso Giuseppe Garibaldi, per donare un po’ di sollievo a chi ha perso la casa, il lavoro e le certezze di un’intera vita.

I fondi raccolti durante la serata, completamente gratuita, andranno alla Caritas Diocesana che da settimane sta sostenendo l’intera provincia colpita dal disastro. Tanti beneventani hanno vissuto giorni drammatici e tuttora molti cittadini stentano a ripartire. La gente ha bisogno di sostegno, di gesti concreti e tangibili di solidarietà.

Per questo, considerando i valori diffusi in tanti mesi di attività, e il forte legame che le lega a Benevento, le associazioni coinvolte dal progetto ministeriale “Officine di Fraternità” hanno deciso di dar vita ad un’iniziativa che avesse come unico scopo il sostegno agli alluvionati. “Officine di Fraternità”, infatti, ha preso il via nel novembre scorso con l’obiettivo di parlare ai giovani di fraternità, solidarietà e legalità, attraverso la partecipazione ad undici laboratori dislocati tra Caserta, Napoli e la stessa Benevento. Nel maggio scorso fu proprio il capoluogo sannita ad ospitarne la tappa

più emozionante, il meeting artistico formativo con il Gen Rosso che per la prima volta riunì tutti i partecipanti alle officine. Ed è proprio nel segno del lavoro condiviso con passione e impegno che questa “rete solidale” ha deciso di istituire la dodicesima officina, e di intitolarla «#NOIXVOI»: un momento per ritrovarsi e stringersi ancora attorno a Benevento.

Alla luce degli ultimi fatti di cronaca, e del delicato momento storico che stiamo vivendo, il concerto sarà anche un momento per riflettere sul significato della pace, sul valore di una solidarietà che supera le diversità e guarda al cuore e ai bisogni dell’uomo. Un amore fraterno che passa necessariamente dall’esempio, proprio come quello che da anni trasmette al mondo intero il Gen Rosso, attraverso azioni che coinvolgono i giovani e li strappano alla violenza e all’emarginazione.

Vi invitiamo a partecipare numerosi alla serata del 23 novembre, testimonieremo che per arrivare primi basta correre da soli, ma per arrivare lontano è necessario camminare insieme!

 

Facebook: https://www.facebook.com/events/1190693640959836/

Comunicazione “Officine di Fraternità”

Valentina De Lucia

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.