Il grande rogo dell’Assunta nel paradiso abitato da diavoli

TORRE DEL GRECO – Il grande rogo dell’Assunta nel paradiso abitato da diavoli.

Napoli nella top ten delle città più visitate a ferragosto. Non abbiamo mai avuto dubbi sul fatto di vivere in un autentico paradiso come non abbiamo alcun dubbio, purtroppo, che questo paradiso sia abitato o, per meglio dire, infestato da molti diavoli. Chissà a cosa avranno pensato migliaia e migliaia di turisti quando hanno visto quella coltre di fumo nero che copriva quel panorama mozzafiato che è il Golfo di Napoli.

 

torre

L’incendio ha preso vita nell’area vesuviana nei pressi di Torre del Greco dove, si presume in modo doloso, è stato dato alle fiamme un deposito giudiziario di auto sequestrate.

torre3

 

Come si può vedere dalla foto, i fumi, che non ci è consentito definire tossici ma che sicuramente non hanno un aspetto salubre, hanno raggiunto anche i turisti sulle spiagge.

torre1

Foto di Antonello Sannino e Vincenzo Tosti.

 

Mina Iazzetta

Info: minaiazzetta@libero.it