Nasce il gemellaggio Mondragone-Assisi

L’Amministrazione comunale  della Città cuore del litorale domitio ha siglato nella giornata di Domenica 25 Settembre, ad Assisi, un patto di amicizia con la Città di San Francesco, alla luce del gemellaggio tra la Basilica minore di Maria SS. Incaldana e la Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, voluto tra i parroci delle due chiese, Don Franco Alfieri e Padre Rosario Gugliotta.  Alla presenza di numerosissimi concittadini, a sancire l’amicizia tra le due Comunità sono stati il Sindaco di Mondragone Giovanni Schiappa ed il Sindaco di Assisi Stefania Proietti, insieme ad una folta rappresentanza delle rispettive Amministrazioni comunali. “Sulla base di questo altissimo momento di amicizia ed aggregazione religiosa – commenta il Sindaco Giovanni Schiappa – avviato, per la nostra Città, dal Rettore Parroco dell’Incaldana, nonché Vicario Diocesano, Don Franco Alfieri, abbiamo colto l’occasione, come Amministrazione comunale, di siglare questo patto tra il nostro Comune e quello di Assisi, dove ci è stata riservata un’accoglienza davvero speciale che onora l’intera Comunità mondragonese. E’ l’avvio di un gemellaggio – conclude Giovanni Schiappa – che abbiamo immaginato con il Primo cittadino Stefania Proietti, affinché le Città di Mondragone ed Assisi possano essere unite da un’amicizia permanente sulla base del condiviso sentimento religioso e dei valori delle due Comunità.” Sulla base del gemellaggio religioso, il quadro della Madonna Incaldana verrà esposto in maniera permanente all’interno della chiesa di Santa Maria degli Angeli, cosi come il quadro di San Francesco di Assisi all’interno della chiesa dell’Incaldana.

assisi-1 assisi-2 assisi-3

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.