Napoli superlativo è campione assoluto del bel gioco

Non parlo da tifoso con i paraocchi, ma vedere giocare questo Napoli che è in piena forma è veramente un piacere. Per chi ama il calcio e stanco di vedere quelle partite piene di tatticismo ed improntate unicamente a non prenderle… è stupendo.

Tranne che la Juve, che pratica un calcio fisico ma autorevole, non sempre bello ma utilitaristico ma ha dei grandissimi campioni come Dibala, Buffon e Bonucci che veramente fanno la differenza, ma per il resto,  è difficile vedere partite belle e squadre che giocano e fanno spettacolo.

Il Toro è una bella squadra, che lotta ed ha tanti giovani veramente forti, ma il Napoli del primo tempo è stato stratosferico, ha quasi raggiunto la perfezione ed è bello vedere un calcio del genere e sempre offensivo nonostante il 3-0.
Sarri sta dimostrando con i fatti che è il gioco che funziona e permette agli attaccanti di segnare, chiaramente con un attaccante di ruolo sarebbe ancora meglio, ma il vero miglioramento è a centrocampo dove giocano a memoria e MareK è tra i migliori al mondo nel suo ruolo.

Finalmente un Insigne in piena forma e al servizio della squadra e con dei recuperi straordinari, ma anche in difesa, nonostante qualche errore di concentrazione nel secondo tempo, difficile muovere delle critiche, ci penserà l’allenatore a migliorare quest’aspetto che non deve essere trascurato, una questione di mentalità che deve essere ancora acquisita.

Applausi convinti a questo Mertens (Gennarino nostro), autore di sette gol nelle ultime due partite, è nelle prime posizioni della classifica marcatori  .
Abbiamo superato il Milan e siamo ad un punto  dalla  Roma.
A fine partita Sinisa Mihajlovic, da grande uomo di sport, ha voluto rendere omaggio alla squadra di Sarri. 

Adesso abbiamo l’ultima partita prima della sosta natalizia e andremo a Firenze, una squadra che gioca e lascia giocare… sicuramente sarà un’altra giornata di bel calcio.

Poi… toccherà alla società, al Presidente AdL, ed in modo particolare al bravissimo Giuntoli, che sa bene che oltre ad un attaccante di ruolo, occorre un difensore che sappia coprire entrambe le fasce, visto che per la Coppa D’Africa andranno via due difensori.

Non possiamo sbagliare nelle scelte e qualche cessione va fatta, non interessano i grandi nomi, ma giocatori affidabili e che abbiano fame.

Voto 8 a tutta la squadra.

Tommaso Morlando
tommaso.morlando@libero.it

Seguiteci anche sui Social Network:
(cortesemente se non l’avete ancora fatto “un mi piace” sulle nostre pagine di FB è gradito.)

Facebook Page: Informare – Officina Volturno
Facebook Group: Informare Online
Instagram: Informare_OV
Twitter: @Informare_OV
Google+: Informare OV
Issuu: Officina Volturno

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.