NAPOLI SOSPESA…. Informare con Martina Giugliano era presente!!!

PicsArt_1412426541829 NAPOLI SOSPESA

Si è tenuto venerdì  3  ottobre 2014 il flashmob  in Piazza Municipio a Napoli in segno di solidarietà nei cofronti del  Sindaco “sospeso” De Magistris .Il piazzale antistante il Municipio è stato per ore gremito di concittadini per un evento a cui hanno aderito tutti i sostenitori dell’ex pm con striscioni e magliette su scritto: “Io sto con De Magistris”. Screenshot_2014-10-04-15-07-46 - Copia PicsArt_1412429182533Screenshot_2014-10-04-15-11-31 - Copia Screenshot_2014-10-04-15-07-46 - Copia PicsArt_1412426799921Screenshot_2014-10-04-15-10-41 - Copia Un evento organizzato in soli due giorni e che ha avuto come scopo fondamentale quello di non lasciale il Sindaco di Napoli solo in una situazione che per molti sembra esser ingiusta. IMG_20911715966104 PicsArt_1412426149758 Lo stesso Sindaco  raggiunta la piazza pulsante di napoletani ha dichiarato: “Sono felice e commosso per quello che oggi e non solo state facendo per me , Io sono il Sindaco di Napoli e lo sarò fin o a fine mandato. Sono felice per le emozioni e la solidarietà che i napoletani mi infondono ogni giorni e per questo sono orgoglioso da quando sono stato sospeso di avere la possibilità di stringere più mani pulite di gente per bene e meno mani sporche presenti nei piani alti della dirigenza “ E proprio mani pulite sono il segni che in piazza i cittadini napoletani hanno voluto trasmettere durante il presidio a tal proposito molti sono state le persone che si sono tinte i palmi delle mani di vernice poggiandole su un telo bianco urlando poi <<SPORCHIAMOCI TUTTI LE MANI PER IL NOSTRO SINDACO LUI LO HA FATTO IN MANIERA ONESTA PER I SUOI CITTADINI, LUI HA DETTO NO ALL’INCENERITORE ,HA DETTO NO AL CEMENTO DI BAGNOLI, “LUIGI” SI E’ SPORCATO SEMPRE LE MANI PER I DIRITTI DEI SUOI CONCITTADINI AL FINE DI RESTITUIRE NAPOLI AI NAPOLETANI E NOI OGGI FAREMO LO STESSO PER LUI>> Si! i cittadini Napoletani, sostenitori in piazza,chiamano il Sindaco < Luigi> per nome e non De Magistris  questo a dimostrazione del fatto che il Sindaco non ricopre solo il ruolo di primo cittadino della Città ma è molto di più. Chiamandolo per nome si rompono tutte quelle barriere che di solito l’immagine  istituzionale comporta per poter parlare al fratello,all’amico e all’uomo -posto al pari di quello comune- che dietro quel ruolo per tutti i cittadini napoletani c’è sempre stato .  (Martina Giugliano) Screenshot_2014-10-04-15-22-43 - Copia Screenshot_2014-10-04-15-22-01 - Copia Criticare è facile … fare è difficile … l’indifferenza UCCIDE! La Redazione d’Informare

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.