Napoli raccontata nelle foto degli “Igers Napoli”

Napoli in foto. Scatti di vita quotidiana, tra un decumano e una discesa a mare.

Da Sabato 9 i locali di “Wespace”, lo spazio d’arte aperto da Willy Santangelo in vico del Vasto a Chiaia, si espongono una serie di immagini realizzate dagli iscritti di “IgersNapoli”, gruppo formato da ragazze e ragazzi amanti della fotografia. Anzi, in questo caso si parla di “mobile photography”, ossia delle composizioni realizzate con lo smartphone e poi pubblicate su Instagram e su altri social network.

Obiettivo dell’exhibit è raccontare la bellezza quotidiana della città e di chi ci vive: una panoramica su sguardi, monumenti e ritratti, talvolta immortalati con un ottica diversa, meno acquerellata dal canonico scorcio sul golfo.

Le foto, visibili fino a sabato 16 (e ogni giorno, tranne la domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 20), saranno anche in vendita. Parte dell’incasso sarà donato all’associazione “Carmine Gallo Onlus”, che opera a favore dei bambini affetti da malattie onco-ematologiche all’ospedale Santobono Pausilipon.

In occasione del vernissage, Wespace ospiterà un ulteriore evento: la presentazione in anteprima di “Fontanarosa”, album d’esordio del musicista Jack Fontanarosa, in uscita il prossimo autunno. All’incontro, moderato dal produttore discografico Dario Andreano, seguirà uno showcase del cantautore, accompagnato da Ernesto Chiariello alle percussioni e Stefano Onofaro alla chitarra