NAPOLI LA CITTA’ PIU’ BUONA DEL MONDO!

2000 kg di farina, 2000 kg di fiordilatte, 1600 kg di pomodoro, 200 litri d’olio extravergine e 30 kg di basilico con 250 pizzaioli! Tutto questo dove? Dove se non a Napoli? proprio in questo momento si lavora per riguadagnare il titolo del Guinness World Records per la pizza più lunga del mondo che dovrà raggiungere i 2KM e superare così i 1528 m raggiunti all’EXPO di MilanoL’unione fa la pizza…più lunga del mondo questo il motto della manifestazione ideata e promossa da Pizza Village, con il patrocinio del Comune di Napoli e della Fondazione Univerde ed in collaborazione con l’associazione pizzaioli napoletani. La pizza è cotta in 5 forni rigorosamente a legna, ognuno dei quali rappresenta un continente, prototipati e prodotti ad hoc per l’occasione, con 4 bocche: 2 per l’ingresso e l’uscita della pizza e 2 per l’approvvigionamento della legna con una motorizzazione elettrica che consente al forno di avere una velocità costante. L’obiettivo dei promotori è valorizzare l’arte dei pizzaioli napoletani sostenendo sia la filiera agroalimentare campana sia la cultura e le tradizioni partenopee. Realizzare un evento di queste dimensioni è davvero un impresa incredibile pensavamo come promuovere il prossimo Pizza Village che si terrà dal 6 all’11 settembre – ci raccontano gli organizzatori – e l’idea è stata riprenderci come dovere morale il nostro riconoscimento universale. La pizza è convivialità, condivisione, PIZZA è la parola più conosciuta e più utilizzata al mondo!

pizza record

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.