Napoli, beffardo destino. Notte in bianco per Higuain… Sportiello salva l’Atalanta dagli abissi.

2014-10-29_22-30-31Quante volte si sarà girato e rigirato nel letto Higuain stanotte e pensare al destino beffardo che gli ha concesso l’onore di portare in trionfo la sua squadra novantesimo minuto. Protagonista del duello dal dischetto è stato però Sportiello, che ha coronato una grande prestazione con quel tiro respinto dagli 11 metri, salvando dagli abissi l’Atalanta. L’obiettivo era di dare una continuità al risultato conquistato col Verona. Il pareggio lascia l’amaro in bocca perché il Napoli ha dominato, ci ha provato ma ha sciupato tantissimo. L’errore di Callejon a pochissimi centimetri dalla porta, la parata di Sportiello sulla linea sempre sullo spagnolo e il rigore parato al Pipita sono l’estrema sintesi di una partita storta in ogni sua sfaccettatura.

Tuttavia, quell’ennesimo gol subito è figlio di un errore di valutazione tattico di un Albiol mai entrato in forma da inizio stagione, eppure sempre e costantemente titolare.

Vincere avrebbe significato viaggiare terzi in solitaria a meno 5 dalla Roma che sarà ospite al San Paolo sabato pomeriggio alle 15.00 e assistere ad una sfida emozionante che magari avrebbe potuto riaprire anche paradossalmente la corsa scudetto. Sabato però le emozioni non mancheranno e il Napoli riproporrà un gioco a viso aperto nella speranza che il cammino non si complichi con i soliti errori e non venga intralciato da un beffardo destino.

Fabio Corsaro

About Fabio Corsaro

Ho 22 anni e da quasi 3 primavere sono giornalista pubblicista. Dirigo la splendida redazione di Informare, di cui faccio parte dai miei teneri 16 anni. Sono laureato presso l’Università di Salerno in Scienze della Comunicazione e, in virtù della specialistica, mi appresto a fare esperienze internazionali (non ricordatelo a mia mamma). Per il resto avanti con un detto che non muore mai... Per aspera ad astra!