E’ morto l’amico Pietro Golia

Napoli

Iscritta nella mailing list di Controcorrente, nota casa editrice napoletana, apprendo con sconcerto e tristezza la fine dell’amico Pietro Golia, morto stamani all’età di 67 anni per una severa patologia cardiaca.
Nel cuore dei Quartieri Spagnoli già dagli anni ’70 aveva dato vita al circolo culturale Controcorrente, ritrovo della gioventù missina partenopea, oggi libreria e luogo di incontro e confronto per i tanti che lo conoscevano. Editore, giornalista, si è distinto come meridionalista, conoscitore e difensore della tradizione delle Due Sicilie. Nella e-mail si legge: “Combattente instancabile per la verità storica contro le menzogne di una società che è nata dalla violenza coloniale e vegeta nella decadenza morale, nella corruzione e nell’ingiustizia”. Per chi vorrà dargli l’ultimo saluto, l’appuntamento è per domani alle ore 15.00 nella chiesa di San Ferdinando in Napoli, a piazza Trieste e Trento.
Buon viaggio Pietro, nel renderti omaggio continuerò a ricordarti come uno dei più grandi signori di questa città.

Barbara Giardiello
barbara.giardiello05@gmail.com