Mondragone- Si è concluso il secondo appuntamento con il consiglio comunale dei ragazzi.

PD MONDRAGONE L’assessore all’istruzione, cultura e politiche sociali, Dott.ssa Anna Barbato, ha promosso ancora una volta un’importante iniziativa sociale e civica, volta a migliorare nel mondo giovanile le conoscenze e le informazioni sulle strutture più vicine al cittadino che lo governano. Il consiglio svoltosi lunedì, 31 Marzo 2014 alle ore 10.00 presso la sala consiliare del Comune di Mondragone, ha affrontato tre punti principali per contribuire al dibattito amministrativo per migliorare la città: la cura del verde pubblico, intervento sulla zona mare della Città e lotta ai fenomeni di bullismo. Gli alunni degli istituti presenti sul territorio che sono stati eletti al consiglio comunale dei ragazzi hanno partecipato attivamente alla discussione, esponendo le loro idee in merito agli argomenti messi all’ordine del giorno, coadiuvati da una classe docente attenta all’importante iniziativa che l’assessorato ha promosso. Inoltre, il Comitato UNICEF di Napoli, dal 25 al 31 Marzo 2014, ha organizzato dei corsi di formazione per i docenti e rappresentanti UNICEF nelle scuole di ogni ordine e grado della Campania sul tema dell’educazione allo sviluppo. Questo corso di formazione sarà tenuto anche nei giorni che vanno dal 7 Aprile al 14 dello stesso mese. L’assessore Barbato, durante la seduta del consiglio comunale dei ragazzi, ha comunicato loro e alla classe docente che sono stati invitati al corso per il giorno 7 Aprile. Un forte entusiasmo e consenso è arrivato dal consiglio e dalla commissione elettorale docente, che hanno deciso subito di partecipare all’evento e comunicare la presenza al corso. Il Corso è organizzato con il sostegno della Provincia di Napoli, con la collaborazione del MIUR Campania e l’ITI Medi di San Giorgio a Cremano. Al termine sarà rilasciato un Attestato di partecipazione valido come Credito Formativo e punteggio nei bandi pubblici. Il Corso si svolgerà presso l’Istituto Tecnico Industriale “E. Medi” di San Giorgio a Cremano.

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.