Mondragone-PD

dertgdPrima che si desse inizio ad una campagna elettorale molto sentita per queste europee 2014, Nicola Caputo, eletto ieri al Parlamento Europeo con più di 85.000 preferenze,  incontrò il circolo PD “A. Vassallo” il 30 Aprile, presso la sede di Mondragone. Quell’incontro fu proficuo per capire chi il circolo PD dovesse sostenere in queste elezioni per rinnovare il Parlamento Europeo. In quell’incontro, dopo aver illustrato le sue intenzioni, Nicola Caputo ha chiesto “di sostenere fortemente le due candidature che daranno voce alla Provincia di Caserta, quella mia e quella di Pina Picierno. Lo chiedo a voi, al circolo “Vassallo” perché con voi ho un debito e vi ringrazio del credito, della stima che mi avete dimostrato. In caso di vittoria, di trionfo del Partito Democratico di Caserta, Mondragone sarà la prima tappa per festeggiare insieme a tutti i cittadini.” Quella vittoria c’è stata anche grazie all’impegno che il Partito Democratico di Mondragone ha mostrato in questa tornata elettorale. Gli elettori hanno promosso i candidati presentati dal circolo, tra cui anche Nicola Caputo, che è stato eletto con un risultato di notevole rilevanza. Nicola andrà in Europa a rappresentare i nostri territori, affrontando poi quelle che sono le criticità da risolvere. Il circolo, ancora una volta, ringrazia tutti coloro che hanno determinato questo strepitoso successo. L’On. Nicola Caputo, intanto, venerdì 30 Maggio sarà a Mondragone, presso la sede del circolo PD “A. Vassallo” per incontrare i tesserati e i simpatizzanti che lo hanno sostenuto in questa avventura come promesso, che ha determinato un risultato positivo. Come circolo, però, nonostante il successo, non comprendiamo come possano circolare dichiarazioni autolesioniste rispetto al risultato che il Partito ha raggiunto sul territorio.  Ci riferiamo alle esternazioni mediatiche – e poco opportune – di quei soggetti che, sospesi da questo partito, si autoproclamano “soccorritori” di problemi inesistenti, mostrando un PD diviso, mostrando un dato diverso da quello che è realmente. Ad ogni modo, non possiamo che gioire per questa affermazione del Partito sul territorio. Con Nicola, anche l’Europa aprirà le porte al Sud Italia e alla Città di Mondragone.

 

Il circolo PD – Mondragone, sez. “A. Vassallo”