MONDRAGONE, PD: PARTITO LIBERO, SOLIDALE, PLURALE, APERTO E PUNTO DI RIFERIMENTO PER LE GIOVANI GENERAZIONI.

LOGO PDIl Partito Democratico, sezione “A. Vassallo” del comune di Mondragone, ha celebrato il suo secondo congresso cittadino. Sabato 1 Marzo 2014, la fase congressuale è giunta al termine con la votazione dei due candidati alla segreteria: Achille Pagliaro ed Emilio Giustiniano. La grande maggioranza attiva nel partito ha espresso una chiara preferenza per Achille Pagliaro che è stato eletto nuovo segretario con più del 70% dei tesserati dunque ha confermato la linea della mozione presentata dal Partito Democratico che prevede, in sintesi, di lavorare assieme per accrescere il peso del Partito Democratico, nella speranza di poter determinare nel prossimo futuro un’alternativa di centro sinistra anche a Mondragone. C’è da ricordare che la oramai vecchia Maggioranza del Direttivo, a seguito di profonde riflessioni e sofferenze, decise di sostenere l’azione dell’attuale governo cittadino di NCD, inserendo cospicui punti programmatici che andavano a modificare l’azione amministrativa, a breve e lungo termine. È naturale, oggi, che c’è bisogno di una riflessione, di una messa a punto e/o una verifica di quanto prodotto rispetto agli impegni assunti.

La nuova struttura del partito si dovrà occupare di promuovere il Partito dentro e fuori il consiglio comunale, aprendolo quanto più possibile alla società civile. Il nuovo direttivo con a capo il sign. Achille Pagliaro è così formato: Giustiniano Emilio, Menerella Franco, Zoccola Benedetto,  Martucci Emilio, Di Lorenzo Emilio, Supino Francesco, Fardella Pasquale, Cennami Filomena, Prisco Carmelina, Menerella Giovanni, Neri Incaldana, Maratta Giuseppe, De Martino Francesca, Sorrentino Michele, Piglialarmi Giovanni, Pagliaro Emilio, Cattolico Angelo, Barbato Anna, Brodella Salvatore, Taglialatela Lorenzo. L’invito più forte rimane quello di lavorare per l’unità, proprio per un PARTITO LIBERO, SOLIDALE, PLURALE, APERTO E PUNTO DI RIFERIMENTO PER LE GIOVANI GENERAZIONI. I componenti del nascente direttivo ringraziano il vice-segretario provinciale Pasquale Stellato, per la collaborazione offerta al Circolo in qualità di Garante del Congresso.

 

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.