Martedi 9 Dicembre alla Fondazione Valenzi l’incontro “C’è Togliatti. La Svolta di Salerno del 1944 e il contesto internazionale”

untitled

Martedi 9 Dicembre alla Fondazione Valenzi l’incontro

“C’è Togliatti. La Svolta di Salerno del 1944 e il contesto internazionale”

                                

Dalle 10 e 30 al Maschio Angioino un dibattito tra relazioni internazionali, politica e retroscena ripercorre un’importante pagina della storia italiana ed europea

 

 

 

Celebrare il 70esimo anniversario della Svolta di Salerno raccontando ai giovani del territorio una pagina importante di storia e di politica internazionale per la ricostruzione democratica dell’Italia e dell’Europa troppo spesso oscurata.

È questo il tema di fondo dell’incontro “C’è Togliatti. La Svolta di Salerno del 1944 e il contesto internazionale” che si svolgerà martedi 9 Dicembre dalle 10 e 30 al Maschio Angioino nella sede della Fondazione Valenzi, l’istituzione internazionale dedicata a Maurizio Valenzi, l’ex parlamentare italiano ed europeo, sindaco a Napoli dal 1975 al 1983.

 

Nel corso del dibattito si alterneranno due differenti punti di vista sulla vicenda storica con gli interventi del direttore del Museo dello Sbarco e Salerno Capitale Nicola Oddati e del docente di storia delle relazioni internazionali all’Università Federico II di Napoli Matteo Pizzigallo.

 

L’incontro, aperto agli studenti degli istituti superiori della Città di Napoli e al pubblico, prenderà il via dalla testimonianza di questo particolare accadimento vissuto in prima persona da Maurizio Valenzi e raccontato nel suo libro “C’è Togliatti” edito nel 1995 da Sellerio.

 

 

 

 

Relazioni Esterne e con i Media

 

Gianluigi Cioffi 333 5056074