MARCIANISE – GENONI – LA CAVOUR NELLA TOP TEN NAZIONALE

MARCIANISE – Tra i primi dieci istituti a livello nazionale, il giorno 16 maggio prossimo, gli alunni delle classi 5 della Cavour saranno a Roma, per una solenne premiazione che si svolgerà a Palazzo Madama.

Infatti, con una nota giunta direttamente dal Senato della Repubblica al preside dell’ istituto Cavour, Aldo Improta, si annuncia ”…il lavoro realizzato dagli alunni della sua scuola per l’iniziativa “Vorrei una legge che…”, anno scolastico 2013/2014, organizzata dal Senato in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, è stato prescelto come vincitore.”

“E così – continua la missiva – i lavori dei vincitori per questa sesta edizione del progetto formativo saranno esposti in Senato dal 13 al 16 maggio 2014 affinché anche i parlamentari del Palazzo possano prenderne visione e coglierne genuinità e freschezza di idee.”

ImmagineL’iniziativa “Vorrei una legge che…” –  così in un comunicato stampa dell’istituto Cavour – si propone di far riflettere i bambini su temi a loro vicini e di far cogliere l’importanza delle leggi sulla regolamentazione della vita di tutti i giorni, incentivando il senso civico e di partecipazione democratica. I bambini, dopo aver approfondito insieme ai loro insegnanti un tema che li tocca da vicino, propongono e illustrano in forma creativa veri e propri “disegni di legge”

“Dal nostro Istituto – ci ha detto Aldo Improta – sono partite due proposte di legge destinate all’Ufficio Scolastico  Regionale che ha effettuato una prima selezione. Il Senato della Repubblica, poi, ha provveduto ad una ulteriore valutazione d’intesa con il Ministero dell’Istruzione. La proposta di legge vincitrice del nostro istituto ha per titolo “io=tu=noi…insieme si può” ed è stata realizzata dagli alunni della 5 A e 5 B. Vedere il proprio istituto nell’elenco delle scuole vincitrici, unico nella nostra regione, è una cosa straordinaria – commenta il dirigente Improta – i nostri alunni sono sempre sul podio.”