Marano, la pioggia causa ingenti danni alla città

marano-allagamenti-via-tagliamento-informareonline

Questa notte, siamo stati colpiti dal primo temporale dopo molto tempo. Questo funge da apripista per l’inverno che verrà. Ad ogni modo, ogni anno la situazione è sempre la stessa. In tutti i comuni dell’hinterland ci sono stati ingenti danni.

Da Aversa a Giugliano, da Mugnano a Calvizzano allagamenti e danni da grandine e vento. A Marano nonostante nei giorni scorsi si è intravisto in città il camion per l’autospurgo, non è stato sufficiente a rimediare al problema delle acque piovane. I danni sono stati molti, ma la problematica è sempre la medesima, l’insufficienza dell’impianto fognario. Si continua a costruire ed a modificare il paesaggio, ad aumentare il numero di scarichi nelle condotte senza ampliarle. Per non parlare delle strade indecenti e delle voragini che si aprono in seguito alle piogge. Nella zona di via Tagliamento ed a ridosso della scuola Massimo d’Azzeglio, durante una pioggia come quella di stanotte, la città si trasforma in una giungla.

E da riconoscere l’imminente intervento della Polizia Municipale. Gli operatori infatti hanno deviato il traffico per evitare che qualche auto si impantanasse. Speriamo che si prendano provvedimenti, specie in quelle zone come queste ultime che durante i temporali si vedono inondate dall’acqua che fluisce da San Rocco e scorre come un fiume in piena, trascinando tutto ciò che trova sul suo cammino.

di Raffaele Gala
raffaele.gala931@gmail.com