Diversamente abili in agricoltura: nasce “L’Orto di Johnny”

“L’Orto di Johnny” è un progetto di Agricoltura Sociale, volto a coinvolgere persone diversamente abili nel settore lavorativo dell’agricoltura, finanziato da Centro Servizi al Volontariato della Provincia di Caserta. A queste viene assicurato non solo l’esperienza nel settore, ma anche una squadra di tutor in grado di sostenerle e motivarle. La nuova iniziativa è ammirevole e ci si aspetta disponibilità e impegno da parte di tutti coloro che vogliano intervenire e partecipare. 

Il progetto vede come capofila l’Associazione di Volontariato “Umanità Nuova”, che si occupa della tutela dei diritti delle persone con disabilità e delle loro famiglie nel territorio dell’Alto Casertano, con sede in Alvignano, in provincia di Caserta. L’obiettivo del progetto è costituito a favorire l’inclusione sociale e lavorativa, il potenziamento delle capacità di apprendimento, le pari opportunità delle persone con disabilità da raggiungere attraverso la loro qualificazione professionale e lavorativa nel settore dell’agricoltura. Il loro inserimento nel mondo del lavoro risulta una priorità, poiché la maggioranza delle persone con disabilità riescono a trovare un equilibrio impegnandosi in attività alla loro portata. Il progetto è iniziato ad Ottobre 2016, e si sta realizzando presso l’azienda agricola di Luigi Rossi, situata presso il Comune di Alvignano, che ha messo a disposizione in maniera gratuita un terreno di 3333 mq, dove in queste settimane sarà costruita una serra su una superficie di circa 250 mq per la coltivazione di ortaggi, mentre nella parte esterna saranno avviate forme di sperimentazione di agricoltura sinergica, nonché personale competente per lo svolgimento di attività di tutoring. I partner del progetto sono l’Associazione di Volontariato “Oltre il Domani”, di Dragoni, che si interessa di politiche giovanili, l’Associazione di Volontariato “Familiari Disagiati Psichici” di Piedimonte Matese, che è impegnata nella tutela dei diritti delle persone con disagio psichico e l’Azienda Agricola di Luigi Rossi di Alvignano.

Alessia Giocondo

alessia.giocondo@gmail.com