Libera Informazione- Il 21 marzo è finalmente legge

Libera Informazione- Il 21 marzo è finalmente legge

 

Il 21 marzo è finalmente legge

Il giornalismo d’inchiesta, il Premio Morrione e la Rai, Andrea Melodia

Libera, Maresca e i black out dell’antimafia, Gian Carlo Caselli

Le tante sicurezze italiane, Piero Innocenti

La lettera di Maresca a Libera

Maresca, la risposta di Libera

Droga e antidroga nel 2017, Piero Innocenti

Testimoni di Giustizia, Davide Mattiello

Verità e giustizia sul debito pubblico, Rocco Artifoni

Minacce al sindaco di Vittoria e al giornalista Paolo Borrometi, Avviso Pubblico

Le ultime sulle migrazioni, Piero Innocenti

Berta Caceres un anno dopo, Tonio Dell’Olio

Subito una pensione per Riccardo Orioles, Luca Salici

 

Le brevi: Seconda edizione concorso “Santo Della Volpe”

Tante quanti: giornaliste in campo per la democrazia paritaria

Malegno (Bs), 11 marzo

Giochi d’azzardo: ancora in aumento nel 2016Salviamo il museo campanoLecco, 9 marzo

 

I libri: Narcomafie, speciale 21 marzo

“La mafia siamo noi” a Lissone

Torino, la Fabbrica delle storieJoseph PulitzerTerra di Lavoro

 

http://www.liberainformazione.org/

06 marzo 2017

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.