LEUCIANA SUMMER FESTIVAL 2014

FOTO BOTTARIImmagineLEUCIANA, “ESTATE A CORTE”:
SPAZIO E VOCE ALLA CANTICA POPOLARE DEI BOTTARI.

Saranno I BOTTARI DELLA CANTICA POPOLARE, dal 24 al 30 luglio, a curare l’accoglienza del
pubblico del “LEUCIANA SUMMER FESTIVAL 2014” con perfomance artistiche di grande effetto
e suggestione: il centro del “Cortile di Re Ferdinando”, perla assoluta di Ferdinandopoli, tutte le
sere, dalle 19.00 alle 20.00, sarà invaso da botti, tini e falci, usati come percussioni per
accompagnare i canti popolari ed intrattenere il pubblico. Concerti della tradizione, e non solo, che
– in attesa dell’apertura dei cancelli del “Cortile dei Serici” per assistere ai concerti dei “big”, in
programma alle 21.00 – allieteranno il pubblico della Rassegna.

Nato dieci anni fa a Macerata Campania, in provincia di Caserta, “città dei bottari e della battuglie
di pastellessa”, il gruppo è sicuramente tra i più autentici del panorama musicale popolare. Il
merito indubbio è quello di aver recuperato un’antica tradizione di Terra di Lavoro: nel Trecento,
infatti, i contadini percuotevano botti, tini e falci per allontanare gli spiriti maligni dalle loro cantine e
per invogliare i passanti ad acquistare il vino. Con un vasto repertorio, che abbraccia canzoni
napoletane, salentine e calabresi, sapientemente rivisitate e reinterpretate, ma che comprende
anche musiche e brani inediti, I BOTTARI DELLA CANTICA POPOLARE trasformeranno attrezzi
agricoli in strumenti musicali, trasmettendo la forza delle loro stesse radici. “Da Masaniello ai
Borbone, dal Regno delle Due Sicilie ai briganti”, ha aggiunto Massimo Viggiano, Presidente
dell’Associazione ‘Il Picchio’, che promuove l’esperienza dei Bottari “la cantica popolare riproporrà
la storia e le storie della nostra terra, riuscendo a coniugare tradizione ed innovazione”. In tre
parole, ieri e oggi.

“Il rilancio del complesso monumentale del Belvedere di San Leucio passa soprattutto attraverso
eventi capaci di coniugare passato e futuro. In questa direzione il LEUCIANA SUMMER
FESTIVAL 2014” ha commentato l’Assessore al Turismo, Spettacolo e Grandi Eventi di Caserta,
Pasquale Napoletano, “rappresenta l’ennesima sfida per incentivare il turismo, incrementare le
presenze al Real Sito e nei borghi limitrofi, ma più ancora per raccordare al futuro che ci
auguriamo tutto il valore di un passato che ha saputo fare storia e diventare modello”.

Intanto, il LEUCIANA SUMMER FESTIVAL 2014, organizzato dal 24 al 30 luglio, al Belvedere di
San Leucio, dalla Città di Caserta con il contributo della Regione Campania e dell’Unione
Europea, vive entusiasmanti ore di prevendita: i tagliandi, dal valore “simbolico” di 2 EURO + D.P.
con posto unico numerato, stanno velocemente andando a ruba. Per acquistarli ci si può
rivolgere a TICKETTERIA di via Gemito, 1 a Caserta (0823 353336) oppure fare riferimento alla
vendita telematica su www.go2.it.

L’incantevole scenario del Belvedere di San Leucio, Patrimonio dell’Unesco, diventerà
straordinaria “vetrina” per la promozione delle bellezze della Città di Caserta, ma soprattutto il
palcoscenico privilegiato di artisti come GIOVANNI ALLEVI (24.07), LUCA CARBONI (25.07),
ENRICO RUGGERI (26.07), NOEMI (27.07), RON (28.07), SAMUELE BERSANI (29.07), AVION
TRAVEL (30.07), che si regaleranno ai loro fans, ognuno con la propria dimensione musicale,
offrendo un evento unico dalla preziosa versione acustica.
Per tutte le info sulla Rassegna è possibile consultare il sito www.leucianasummerfestival.it.