L’Espresso questa settimana- Casta per sempre

L’Espresso questa settimana- Casta per sempre

Casta per sempre
Anni di proclami, ma non è cambiato niente. E i privilegi dei politici italiani sono tutti lì. Immutabili. Eccoli, uno per uno
di Emiliano Fittipladi

L'Espresso questa settimana- Casta per sempre
L’Espresso questa settimana- Casta per sempre

NEWS

Quando Silvio non c’è

Assalto al cerchio magico e lotta per la successione: nel caos di Forza Italia si rafforza Stefano Parisi
di Marco Damilano

Chi ha tradito i risparmiatori
Crisi Consob, emergono le manovre per occultare i rischi dei bond. E la cura Vegas non basterà
di Luca Piana

Obama non vede l’Is
La strage di Orlando è connessa con il terrore islamista. Parla l’ex consigliere per la sicurezza Usa
colloquio con James L. Jones
di Manuela Cavalieri e Donatella Mulvoni

La violenza viene dal nulla
di Sergio Givone

Ora spezziamo le catene
Sono 400 mila gli schiavi d’Italia che lavorano nei campi. Ma adesso si ribellano. E denunciano
di Floriana Bulfon e Francesca Sironi

Così si muore sotto al Sisi
Altre segnalazioni sulla nostra piattaforma protetta
di Brahim Maarad e Marco Pratellesi

Furbetti recidivi
Rischio stangata per i ricchi dei Panama Papers
di Paolo Biondani

L’Orco adesso si denuncia on line
Il Telefono Azzurro raccoglie segnalazioni in chat
di Francesca Sironi

Brexit, una sciagura per chi la vuole
A perderci sarebbero proprio gli inglesi
di Federica Bianchi e Stefano Vastano

Provaci ancora Sfinge
Paolo Biasi gioca la sua partita su Unicredit
di Vittorio Malagutti

REPORTAGE

Un pianeta di profughi
L’Unhcr stima quasi 60 milioni di migranti forzati nel mondo
di Daniele Castellani Perelli
foto di Alessandro Penso

CULTURE

Quando finì il futuro
Quarant’anni fa il festival del Parco Lambro a Milano. Inno alla libertà. E tramonto della speranza
di Michele Serra e Marco Consoli

Filumena secondo me
Festival di Spoleto: colloquio con Liliana Cavani
di Rita Cirio

La solidarietà è calcolo
L’altruismo efficace spiegato da Peter Singer
di Emanuele Coen

Le mie opere in vetrina
Incontro con Daniel Buren
di Alessandra Mammì

Vedi Napoli e poi droni
Il boom dei minivelivoli
di Michele Sasso

Maledetto intestino
Le nuove cure puntano al sistema immunitario
di Tiziana Moriconi

Questa settimana su www.lespresso.it

E+ SFOGLIA IL MAGAZINE
I contenuti E+ sono disponibili sul sito dell’Espresso per i nostri lettori in due opzioni di abbonamento: mensile a € 5,99 e annuale a € 49,99. Gli abbonati all’applicazione Espresso su iPad hanno incluso anche l’accesso a E+. L’abbonamento si potrà sottoscrivere tramite credito telefonico, carta di credito o bonifico bancario. È possibile abbonarsi anche dalle singole Edicole Digitali su cui è disponibile E+ come, ad esempio, iTunes
E+ QUESTA SETTIMANA IN ESCLUSIVA
IL FILM PER I NOSTRI ABBONATITupac Amaru – Algo está cambiando
di Magalí Buj, Federico Palumbo
Il documentario sull’organizzazione nata per affermare la dignità dei popoli indigeni

 

Nella sezione Visioni

Rolling Stones, scatti di rock

Batterista jazz, Terry O’Neill sognava di poter volare negli States per suonare nelle band più famose ma, per inseguire quel sogno fu costretto a trovarsi un lavoro che gli consentisse di mantenersi. Iniziando così la sua carriera come fotografo. Che poi lo porterà a immortalare miti e riti della Swinging London. Una selezione dei suoi scatti che ritraggono i Rolling Stones (assieme a quelli di Michael Putland) sono protagonisti della mostra “The Rolling Stones – It’s only Rock and Roll (but I like it)”, alla galleria Ono Arte di Bologna, fino al 23 luglio. Le immagini faranno anche parte del libro “Rolling Stones by Putland” a cura di Ono per Lullabit, in vendita da settembre

Virginia e Roberto, il fotoromanzo che fa impazzire Facebook

Una storia d’amore in perfetto stile Grand Hotel. Protagonisti i due candidati sindaco della Capitale. #VirginiaeRoberto il fotoromanzo è il progetto, già oggetto di culto, di Giorgio Cappozzo & Idrossibenzoato

Iniziative editoriali

ITALIA NOIR
Buio – Maurizio De Giovanni
Lunedì 20 giugno volume 4 a 7,90 euro in più con l’Espresso

SHORT STORIES
Edgar Allan Poe
Sabato 18 giugno 2° volume a 4,90 euro in più con l’Espresso

ANDREA PAZIENZA
POMPEO
Sabato 18 giugno 5° volume a 10 euro in più con l’Espresso

PANAMA PAPERS
Il libro che racconta l’inchiesta
Il volume è in edicola a 12,90 euro in più con l’Espresso

LEONARD BERNSTEIN RACCONTA LA MUSICA
Il suono dell’orchestra
Venerdì 24 giugno 10° Dvd a 7 euro in più con l’Espresso

IL GIARDINAGGIO STEP BY STEP
Le erbe aromatiche
Lunedì 20 giugno 6 ° volume a 9,90 euro in più con l’Espresso

MARIA PIA DE VITO/ENZO PIETROPAOLI Lazy songs
Jazz italiano live 2016
Mercoledì 22 giugno 16° Cd a 9,90 euro in più con l’Espresso

IL CINEMA DI ETTORE SCOLA
Romanzo di un giovane povero
Sabato 18 giugno 18° Dvd a 8,80 euro in più con l’Espresso

THE SHAKESPEARE COLLECTION
La commedia degli errori
Mercoledì 22 giugno 20° Dvd a 10 euro in più con l’Espresso

IL CAFFÈ DELLA STORIA
J.F. Kennedy
Venerdì 24 giugno 24° Dvd a 7 euro in più con l’Espresso

LE GRANDI STORIE DI TEX
La tigre nera
Giovedì 23 giugno 26° volume a 12,90 euro in più con l’Espresso

STATO ISLAMICO. LA VERA STORIA
Giuliano BattistonUn ebook per comprendere lo Stato islamico: la genesi, i protagonisti, l’ideologia, la strategia militare, la governance dei territori, la propaganda, le finanze, i foreign fighters. Un viaggio dall’Iraq all’Afghanistan, dall’Egitto alla Siria, dal Pakistan alla valle del Pankisi, passando per il cuore dell’Europa. Il racconto dall’interno delle ragioni che hanno portato alla nascita e all’affermazione del gruppo guidato da Abu Bakr al-Baghdadi, dentro la storia più ampia del jihadismo contemporaneo, dai padri-fondatori del fondamentalismo islamista ad al-Qaeda, per finire ai militanti della “porta accanto”, cresciuti a internet e jihad. E pronti a colpire.Questo, come tutti gli ebook realizzati da l’Espresso, è scaricabile gratuitamente per gli abbonati a Espresso+
Scarica anche gli altri e-book dell’Espresso

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.