L’ESPRESSO – “Gran Circo Roma”

L’Espresso in edicola questa settimanaimage (1)

Gran Circo Roma
Gran Circo Roma

COPERTINA

Gran Circo Roma
La campagna grottesca dei candidati sindaci in una capitale rassegnata. Nel grande vuoto della politica che può inghiottire tutto il paese
di Marco Damilano, Denise Pardo e Susanna Turco

NEWS

Un’ex moglie inguaia gli Angelucci

Alessandro non paga gli alimenti. Ma riceve milioni da papà. Che rischia l’accusa di evasione fiscale
di Stefano Vergine

Assalto a Delrio
Per due detenuti ha stretto la mano a un boss. Che però era in carcere. Il ministro: è un complotto
di Emiliano Fittipaldi e Giovanni Tizian

Sono eroi. Condannateli
Da Assange a Snowden, tutti coloro che hanno svelato segreti sono prima celebrati e poi puniti
di Marco Pratellesi

L’Islam sono (anche) io
Parla la nuova presidente dei Giovani musulmani
di Brahim Maarad

Soldato avrai giustizia
Per i militari che si ammalano, competenza all’Inail
di Giovanni Tizian

Pedofili impuniti
A causa di un vuoto legislativo non può essere perseguito chi abusa di bimbi tra i 10 e i 14 anni
di Floriana Bulfon

Bambini, parliamone
Solo così si supera il trauma delle violenze
di Sabina Minardi

Arriva il genoma made in Milano
Ecco come sarà lo Human Technopole
di Maurizio Maggi e Luca Piana

Cinque miliardi buttati al vento
A tanto ammontano i fondi Ue non utilizzati
di Paolo Fantauzzi

Provaci ancora, Spagna
Dopo sei mesi si torna al voto
di Francesco Olivo

Sterminio in carcere
La galera messicana diventata base dei boss
di Diego Enrique Osorno

REPORTAGE

Damasco a cuore aperto
Il diario del medico italiano che opera i bimbi del Paese in guerra
di Jacques Charmelot
foto di Omar Sanadiki

CULTURE

Obiettivo: traffico zero
La tecnologia disegna il futuro della mobilità
di Marco Consoli

Taci, il nemico non ti ascolta
Prosegue il dibattito su intellettuali e impegno
di Sandro Veronesi

L’Europa ha detto addio alla sua cultura
Parla l’autore del commissario Charitos
colloquio con Petros Markaris
di Sabina Minardi

L’atelier lo porto con me
La bottega dell’artista sta in un computer
di Alessandra Mammì

Se il depresso non si cura
Due malati su tre senza terapie
di Emanuele Tirelli

Giallo olimpico
Un romanzo su Roma 1960
di Gianfrancesco Turano

Prima dei video c’era Muybridge
Mostra sull’uomo che inventò le immagini in movimento
di Paola Emilia Cicerone

Questa settimana su www.lespresso.it

E+ SFOGLIA IL MAGAZINE
I contenuti E+ sono disponibili sul sito dell’Espresso per i nostri lettori in due opzioni di abbonamento: mensile a € 5,99 e annuale a € 49,99. Gli abbonati all’applicazione Espresso su iPad hanno incluso anche l’accesso a E+. L’abbonamento si potrà sottoscrivere tramite credito telefonico, carta di credito o bonifico bancario. È possibile abbonarsi anche dalle singole Edicole Digitali su cui è disponibile E+ come, ad esempio, iTunes
E+ QUESTA SETTIMANA IN ESCLUSIVA
IL FILM PER I NOSTRI ABBONATI

Gagarin: Primo nello spazio
di Pavel Parkhomenko
La vicenda personale di Jurij Gagarin e la missione Vostok 1 che cambiò per sempre la storia dell’uomo

 

Nella sezione Visioni

Monumenta, Huang Yong Ping e l’anno del Serpente

Per l’edizione 2016 di Monumenta al Grand Palais di Parigi (fino al 18 giugno) l’artista cinese ha realizzato una colossale installazione (‘Empires’) raffigurante un monumentale scheletro di serpente immerso tra i container sui cui troneggia un bicorno di Napoleone ingigantito e perfettamente corrispondente all’esemplare conservato al Musée de l’Armée

Al Nono piano, Jessica Dimmock fotografa la tossicodipendenza

Al nono piano di un appartamento di Manhattan vive una comunità di tossicodipendenti con cui la fotografa Jessica Dimmock viene a contatto. La frequentazione con questa casa e con le persone che la abitano diventa il tema di un progetto di documentazione fotografica di grande forza e impatto che vincerà, nel 2007, il “Premio F” dedicato alla fotografia per la documentazione sociale. La mostra (dal 12 al 24 maggio nella sede di Officine Fotografiche a Roma a cura di Alessandra Mauro) presenta una selezione delle immagini del progetto (raccolte anche in un libro), che ripercorre la storia dell’incontro della fotografa con i protagonisti del nono piano, le loro storie e le loro scelte di vita, anche dopo l’abbandono dell’appartamento

Iniziative editoriali

PANAMA PAPERS
Il libro che racconta l’inchiesta
Giovedì 19 maggio volume a 12,90 euro in più con l’Espresso

LEONARD BERNSTEIN RACCONTA LA MUSICA
Ed è subito sinfonia
Venerdì 20 maggio 5° Dvd a 7 euro in più con l’Espresso

IL GIARDINO FACILE
il giardinaggio step by step
Lunedì 16 maggio 1° volume a 9,90 euro in più con l’Espresso

A SCUOLA DI CUCINA
Cioccolato
Sabato 14 maggio 9° volume a 9,90 euro in più con l’Espresso

Paolo Damiani
Jazz italiano live 2016
Mercoledì 18 maggio 11° Cd a 9,90 euro in più con l’Espresso

IL CINEMA DI ETTORE SCOLA
I nuovi mostri
Sabato 14 maggio 132° Dvd a 8,80 euro in più con l’Espresso

THE SHAKESPEARE COLLECTION
Antonio e Cleopatra
Mercoledì 18 maggio 15° Dvd a 10 euro in più con l’Espresso

IL CAFFÈ DELLA STORIA
Gandhi
Venerdì 20 maggio 19° Dvd a 7 euro in più con l’Espresso

LE GRANDI STORIE DI TEX
Cow boy senza nome
Giovedì 19 maggio 21° volume a 12,90 euro in più con l’Espresso

STATO ISLAMICO. LA VERA STORIA
Giuliano Battiston

Un ebook per comprendere lo Stato islamico: la genesi, i protagonisti, l’ideologia, la strategia militare, la governance dei territori, la propaganda, le finanze, i foreign fighters. Un viaggio dall’Iraq all’Afghanistan, dall’Egitto alla Siria, dal Pakistan alla valle del Pankisi, passando per il cuore dell’Europa. Il racconto dall’interno delle ragioni che hanno portato alla nascita e all’affermazione del gruppo guidato da Abu Bakr al-Baghdadi, dentro la storia più ampia del jihadismo contemporaneo, dai padri-fondatori del fondamentalismo islamista ad al-Qaeda, per finire ai militanti della “porta accanto”, cresciuti a internet e jihad. E pronti a colpire.

Questo, come tutti gli ebook realizzati da l’Espresso, è scaricabile gratuitamente per gli abbonati a Espresso+
Scarica anche gli altri e-book dell’Espresso

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.