L’ESPRESSO IN EDICOLA QUESTA SETTIMANA

L’ESPRESSO IN EDICOLA QUESTA SETTIMANA

L'espresso
L’espresso

La fine delle élite
Dalla Gran Bretagna alla Francia, dall’America all’Italia, ovunque i cittadini si ribellano alle classi dirigenti. Analisi di un fenomeno

Perché i demagoghi hanno successo
Viviamo in un’epoca in cui la gente coltiva utopie retrograde. E favorisce i populisti
colloquio con Zygmunt Bauman
di Wlodek Goldkorn

Non aspettiamo che la casa bruci
Reagire includendo. E cambiare l’Italicum
colloquio con Enrico Letta
di Marco Damilano

Le caste nel mirino. Tutte
Contro l’odio limare le disuguaglianze
colloquio con Marc Lazar
di Gigi Riva

La sinistra non parla alla gente
E in Spagna, se appoggerà un governo del partito popolare, si suiciderà. Favorendo Podemos
colloquio con Manuel Vilas
di Federica Bianchi


Così l’euro può sparire
La moneta unica vivrà se i rischi saranno condivisi tra i vari Stati
colloquio con Marcello Minenna
di Luca Piana

NEWS

Banca d’affari e di evasione
Centinaia di milioni volati in Lussemburgo
di Vittorio Malagutti e Gloria Riva

Una Lega da ricovero
Chiusa l’inchiesta sulla sanità lombarda
di Paolo Biondani

Zitti o sono guai
Testimoni intimiditi ritrattano al processo
di Lirio Abbate

Un bel lavoro trovato in galera
Da omicida a superesperto di informatica
di Giovanni Tizian

Vedi Bergamo e poi Gori
La città che cambia e le ambizioni del sindaco
di Gianfrancesco Turano

La bellezza proibita
Tutte le mete off limits per i turisti
di Emanuele Coen

ALBUM

La Milano dell’Espresso
La capitale morale e il nostro giornale in sessant’anni di storia. Una mostra
di Bruno Manfellotto

CULTURE

Un’estate da raccontare
A lungo meno apprezzati dei romanzi, i racconti vivono una stagione d’oro. La nostra selezione
di Sabina Minardi e Caterina Bonvicini

Il neoliberismo? È psicopatico
George Monbiot ragiona sul dogma economico che pretende di governare il mondo
di Fabio Chiusi

Scrivere contro l’ingiustizia
Libri e riviste in ricordo di Fabrizia Ramondino
di Emiliano Morreale

Con il Doganiere la realtà diventa sogno
Henri Rousseau in mostra a Parigi
di Cesare de Seta

Anche il killer ha le sue regole
Anticipazione da “Spy Story Love Story”
di Nicolai Lilin

Big Pharma seduce i medici
Una ricerca svela gli intrecci tra aziende farmaceutiche e dottori
di Paola Emilia Cicerone

Un algoritmo per allenatore
La matematica applicata allo sport

Questa settimana su www.lespresso.it

E+ SFOGLIA IL MAGAZINE
I contenuti E+ sono disponibili sul sito dell’Espresso per i nostri lettori in due opzioni di abbonamento: mensile a € 5,99 e annuale a € 49,99. Gli abbonati all’applicazione Espresso su iPad hanno incluso anche l’accesso a E+. L’abbonamento si potrà sottoscrivere tramite credito telefonico, carta di credito o bonifico bancario. È possibile abbonarsi anche dalle singole Edicole Digitali su cui è disponibile E+ come, ad esempio, iTunes
E+ QUESTA SETTIMANA IN ESCLUSIVA
IL FILM PER I NOSTRI ABBONATIQuel che sapeva Maisie
di Scott McGehee, David Siegel
Un adattamento contemporaneo del romanzo di Henry James.

 

Nella sezione Visioni

Siena, viaggio in 3D nella Divina Bellezza

Fino al 30 settembre, ogni sera, il triplice imponente schermo architettonico del Duomo Nuovo di Siena si anima attraverso un nuovo spettacolo culturale ed immersivo, di videomapping in 3D: un viaggio nella storia di una delle città più rappresentative della nostra storia. Per informazioni www.divinabellezza.it

Klimt e le donne di Vienna in mostra a New York

Si intitola ‘Klimt and the Women of Vienna’s Golden Age’ la mostra che la Neue Gallerie di New York dedica al grande artista della Secessione viennese fino al 16 gennaio 2017. 12 ritratti in mostra, accompagnati da disegni e fotografie dell’epoca, mostrano il mutare del ruolo femminile nella società viennese.

Iniziative editoriali

ROALD DAHL
Matilde
Martedì 5 luglio 2° volume a 7 euro in più con l’Espresso

ITALIA NOIR
La ferocia- Nicola Lagiola
Lunedì 4 luglio volume 6 a 7,90 euro in più con l’Espresso

SHORT STORIES
Virginia Woolf
Sabato 2 luglio 4° volume a 4,90 euro in più con l’Espresso

ANDREA PAZIENZA
Il partigiano
Sabato 2 luglio 7° volume a 10 euro in più con l’Espresso

LEONARD BERNSTEIN RACCONTA LA MUSICA
Buon compleanno Gustav Mahler
Venerdì 8 luglio 12° Dvd a 7 euro in più con l’Espresso

IL GIARDINAGGIO STEP BY STEP
Le orchidee
Lunedì 4 luglio 8 ° volume a 9,90 euro in più con l’Espresso

GIOVANI LEONI 2- Hendrix
Jazz italiano live 2016
Mercoledì 6 luglio 18° Cd a 9,90 euro in più con l’Espresso

IL CINEMA DI ETTORE SCOLA
Passione d’amore
Sabato 2 luglio 20° Dvd a 8,80 euro in più con l’Espresso

THE SHAKESPEARE COLLECTION
Coriolano
Mercoledì 6 luglio 22° Dvd a 10 euro in più con l’Espresso

IL CAFFÈ DELLA STORIA
Reagan e Thatcher
Venerdì 8 luglio 26° Dvd a 7 euro in più con l’Espresso

LE GRANDI STORIE DI TEX
Sulla pista di Fort Apache
Giovedì 7 luglio 28° volume a 12,90 euro in più con l’Espresso

STATO ISLAMICO. LA VERA STORIA
Giuliano BattistonUn ebook per comprendere lo Stato islamico: la genesi, i protagonisti, l’ideologia, la strategia militare, la governance dei territori, la propaganda, le finanze, i foreign fighters. Un viaggio dall’Iraq all’Afghanistan, dall’Egitto alla Siria, dal Pakistan alla valle del Pankisi, passando per il cuore dell’Europa. Il racconto dall’interno delle ragioni che hanno portato alla nascita e all’affermazione del gruppo guidato da Abu Bakr al-Baghdadi, dentro la storia più ampia del jihadismo contemporaneo, dai padri-fondatori del fondamentalismo islamista ad al-Qaeda, per finire ai militanti della “porta accanto”, cresciuti a internet e jihad. E pronti a colpire.

Questo, come tutti gli ebook realizzati da l’Espresso, è scaricabile gratuitamente per gli abbonati a Espresso+
Scarica anche gli altri e-book dell’Espresso

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.