L’AMMINISTRAZIONE VUOLE ABBASSARE I COSTI DELLA DIFFERENZIATA –

downloadL’AMMINISTRAZIONE VUOLE ABBASSARE I COSTI DELLA DIFFERENZIATA, IL SINDACO SCHIAPPA:  “MIGLIORARE EFFICACIA DEL SERVIZIO ABBATTENDO LA SPESA DELL’ENTE”

 

 

E’ stato pubblicato, il 3 Giugno 2014, sul bollettino ufficiale della Regione Campania, l’avviso esplorativo per l’individuazione di una piattaforma a cui conferire il secco indifferenziato, in virtù di una politica di abbassamento dei costi dei rifiuti e di contenimento della spesa pubblica. Le piattaforme autorizzate per legge possono presentare la propria offerta entro le 12 di domani, Martedi 24 Giugno 2014.

Il nostro obiettivo – dichiara il Sindaco Giovanni Schiappa  – è quello di continuare a migliorare sensibilmente la qualità del servizio di gestione dei rifiuti,  cercando di fare in modo che, all’efficacia del servizio,  corrisponda anche un abbassamento dei costi e quindi della spesa  del nostro Ente.”

“ Sotto questo punto di vista – spiega l’Assessore all’Ambiente  Benedetto Zoccola – aprirsi alla libera concorrenza, individuando un interlocutore privato che possa provvedere alla selezione meccanica, al trattamento e al recupero delle frazioni merceologiche valorizzabili (pet, vetro, barattolame, carta) e recuperando almeno il 15%/20% di multimateriale, può senza dubbio rappresentare un elemento di vantaggio per l’intera cittadinanza.”

Attraverso questa operazione – conclude il Sindaco Giovanni Schiappa – contiamo di abbattere sensibilmente i costi selezione e smaltimento che, nostro malgrado, continuano a far registrare aumenti molto significativi.”

 

Salvatore Di Rienzo, portavoce del Sindaco e dell’Amministrazione comunale di Mondragone (mobile +393314245287; mailsalvatore.dirienzo@mondragone.net)