Ladri alla Gloriette, bene confiscato alla camorra

luigi-de-magistrisStanotte i ladri sono entrati forzando la porta di ingresso in Via Petrarca, alla Gloriette il bene confiscato  alla camorra (www.gloriette.it) e destinato a casa sociale dell​a cooperativa​
L’Orsa Maggiore.

“Sono stati sottratti computer ed altre attrezzature che venivano utilizzate dai giovani ospiti della struttura ma a parte il danno economico è grave ed intollerabile la violazione dello spazio dell’ accoglienza e della cura dei giovani vulnerabili che vivono gran parte delle loro giornate alla Gloriette.”

Con queste parole è stato espresso dolore e profondo rammarico per l’accaduto dall’Assessore Carmine Piscopo e da Marianna Giordano ed Angelica Viola, Presidente della cooperativa e da

​Laur​

a Bismuto  responsabile della Gloriette che hanno anche auspicato un rapido evolversi delle indagini delle Forze dell’Ordine

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.