Il Laboratorio Rurale Alta Irpinia presenta “DA AQUILONIA A MORRA DE SANCTIS”

Tra le numerose occasioni di approfondimento e di incontro tese allo sviluppo e alla promozione del territorio con un approccio partecipativo da parte del GAL CILSI è prevista domani sabato 23 luglio alle ore 10:00 la fase 1 del Laboratorio Rurale Alta Irpina, che si terrà al Castello Biondi di Morra. Nell’ultimo focus, tenutosi ad Aquilonia presso la sala convegni di uno dei più importanti musei etnografici del meridione d’Italia, alla presenza di oltre cento persone, tra le quali i Sindaci e gli amministratori dei Comuni dell’area orientale, è stato affrontato il tema dell’inclusione sociale e della sostenibilità ambientale, in un’ottica di valorizzazione delle economie locali. Il dibattito, ricco di interventi dal pubblico, si è sviluppato a partire dall’articolato ed appassionato intervento di Salvatore Esposito, presidente della RETE Mediterraneo Sociale ed autore di varie pubblicazioni, tra le quali spicca il libro introdotto da Serge Latouche “ACCIUFFARE LA LUNA – Comunità locali sostenibili”. La giornata si è conclusa con il laboratorio di degustazione dell’Olio delle Terre dell’Ofanto, organizzato dai produttori locali e dall’esperto Angelo Lo Conte. Da Aquilonia a Morra De Sanctis, continua l’intensa attività del GAL CILSI finalizzata a raccogliere idee e proposte per l’elaborazione della Strategia di Sviluppo Locale.

Nella mattinata di sabato 23 luglio, presso il Castello Biondi-Morra si svolgerà il prossimo incontro pubblico, condotto dal coordinatore del GAL CILSI, Mario Salzarulo. Dopo i saluti di Pietro Mariani (sindaco di Morra) e Donato Gioseffi (Presidente del GAL), interverranno Gianfranco Nappi, responsabile dei progetti strategici di Città della Scienza e Stanislao De Marsanich, presidente della RETE nazionale de “I Parchi Letterari® – Paesaggio Culturale Italiano”. Protagonisti del dibattito sulle prospettive del Parco Letteario® Francesco De Sanctis, saranno gli amministratori e le associazioni culturali dell’area (Andretta, Bisaccia, Calitri, Guardia Lombardi, Lacedonia, Morra De Sanctis e Sant’Angelo Dei Lombardi). “Il Parco Letterario: un’esperienza innovativa per la valorizzazione del patrimonio storico-culturale, ambientale e produttivo locale”, sarà il tema dal quale si svilupperà la discussione pubblica, a pochi metri dalla casa natale del famoso critico letterario e politico irpino. Le conclusioni saranno affidate all’on. Rosetta D’Amelio, Presidente del consiglio regionale della Campania. Al termine del convegno si riunirà il Comitato per il BICENTENARIO DESANCTISIANO coordinato dal Prof. Toni Iermano. La mattinata si concluderà con l’aperitivo letterario, curato dai giovani della Pro Loco. Per chi non potesse raggiungere questa fantastica terra l’evento sarà trasmesso in diretta sul canale Facebook del Gal Cilsi a cura di mediaterre.tv.

Morra De Sanctis Fase1

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.