La Ugl celebra il 65° della fondazione a Trieste

InazionecampaniaUna foltissima delegazione di dirigenti sindacali provenienti della Regione Campania ha partecipato nella giornata di ieri alle celebrazioni ufficiali per il sessantacinquesimo anniversario della fondazione della Cisnal, il sindacato nato a Napoli nel 1950 (di seguito ribattezzato Ugl) che si sono tenute nella regione Friuli Venezia Giulia. Un raduno all’insegna della figura diFilippo Corridoni, il sindacalista morto in trincea nel 1915  a San Martino del Carso, che ancora oggi a distanza di un secolo dalla scomparsa rappresenta il riferimento spirituale degli aderenti alla sigla sindacale. Numerose le manifestazioni celebrative tenutesi a Trieste tra le quali un convegno dal titolo “1950 -2015 La nostra storia” durante il quale i componenti del Consiglio Nazionale hanno ricordato in un escursus emozionante, accompagnato da un filmato raffigurante foto dell’epoca, il contesto storico della fondazione della Cisnal, le manifestazioni ed i Segretari Generali che hanno condotto il sodalizio sino ai giorni d’oggi. Tra i dirigenti storici premiati dal Segretario generale Paolo Capone per la dedizione dimostrata negli anni, il Segretario generale della Ugl Salerno Franco Bisogno il quale ha dedicato ai propri collaboratori ed allo scomparso Vincenzo Galdiero la targa celebrativa della manifestazione. Prima del ritorno in Campania una tappa al Sacrario militare di Redipuglia, per onorare i caduti della prima guerra mondiale e per l’appunto Filippo Corridoni il padre del sindacalismo rivoluzionario.

Ugl in azione Campania
Cercaci su facebook