La pesca quale attrattore turistico e di sviluppo economico-sociale

Castel Volturno
Castel Volturno_02/04/2015

 

Approvato il finanziamento Europeo del progetto per la realizzazione della banchina pubblica fluviale destinata alla pesca. Il Gruppo di Azione Costiera “Litorale Domizio”, di cui fa parte il Comune di Castel Volturno ed i comuni di Mondragone, Cellole, Sessa Aurunca, nonché le associazioni di categoria, ha approvato un primo finanziamento per l’importo di 274.000 € per la realizzazione di un punto di sbarco per la pesca lungo l’argine del fiume Volturno. “L’approvazione del finanziamento – ha dichiarato la Consigliera comunale Giuditta Diana, impegnata nel set tore pesca e nel GAC per l’Amministrazione comunale – è un importante risultato per il territorio castellano; si tratta di investimenti concreti che porteranno alla realizzazione di un’opera pubblica, i cui vantaggi non saranno solo per gli operatori della pesca, ma anche per l’intera comunità che beneficerà di un’isola pedonale sul lungofiume. A questo risultato hanno contribuito in maniera rilevante le associazioni di categoria ed in particolare la Federcopesca locale, rappresentata dal Sig. Luigi Boscolo di Castel Volturno, anche attraverso la presentazione di progetti legati alla pescaturismo garantendo il giusto equilibrio tra fondi pubblici e privati alla base della corretta azione di utilizzo dei Fondi Comunitari”. I fondi di che trattasi sono stati stanziati dalla Regione Campania con decreto dirigenziale n. 8 del 20/01/2015 del Settore Agricoltura e Pesca.