LA PASTICCERIA NAPOLETANA CARRATURO DI VITTORIO CARRATURO ARRIVA A NOLA

cassatina_002 coffee-and-a-frolla d1722de3ebe6ed58975755fd94844876La Pasticceria Carraturo di Vittorio Carraturo, storica pasticceria napoletana oggi decide di tornare alle origini, è qui infatti che i figli di Vittorio hanno vissuto da bambini per poi spostarsi a Napoli, aprendo lo scorso giovedì 04 dicembre un esclusivo ed elegante store che abbina il design al calore di sentirsi a casa, con l’intento di ricreare sempre più occasioni di aggregazione. In calendario, infatti, un esclusivissimo Cocktail di Natale ricco di atmosfera e sorprese assolutamente da non perdere venerdì 12 Dicembre dalle ore 18.30 in poi lo staff della pasticceria vi aspetta a Nola, Strada Statale 7 bis.

Tutto comincia oltre 50 anni fa, quando Vittorio Carraturo, coltivando la grande passione familiare e stregato dall’amore per le “sfogliatelle Ricce e Frolle”, apre le porte della sua attività di Pasticcere.

Era il febbraio del 1955 e da li in più di mezzo secolo, con la preparazione tradizionale dei suoi prodotti, il rispetto della tecnica, la maestria di un tempo, la bontà di prodotti genuini e la passione per il suo lavoro è divenuta un punto di riferimento per la Pasticceria Napoletana.

Seguite su facebook la pagina Pasticceria Carraturo di Vittorio Carraturo, che racconta il lavoro di oggi e la storia di ieri.

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.