La nona serata di «Palco libero al Trianon»

trianonNona serata di Palco libero al Trianon, la rassegna indipendente per la valorizzazione della musica e dei musicisti campani: martedì 15 aprile, alle 21, saranno di scena nel teatro della musica a Napoli BlucronìaNocsSaughelli e Triaphonic.

Blucronìa nascono nel settembre del 2012, inizialmente come One shot o Antonio Armeni band. Il nome viene da «ucronìa» («assenza di tempo» in greco) e dal colore citato nel titolo di Behind Blu eyes degli Who. L’intento è far riflettere, usando testi ricercati e impegnati misti a musiche “leggere” ma coinvolgenti. La formazione, guidata da Antonio Armeni (voce e chitarra), si compone di Giacomo Paone (chitarra solista), Sergio Ottaiano (basso elettrico) e Bruno Armeni, il membro più giovane, (batteria).

Il Nocs – Nucleo Operativo Culto Sonoro si professa come «una nuova forza armata di chitarre, bassi e batterie, alla ricerca di una vera e propria “cultura del suono”». I testi rappresentano «le descrizioni degli stati d’animo riavvolti in giornate dove l’esperienza è il “pane quotidiano”». Compongono il Nucleo Mattia “Brady” Saravo (batteria), Giusy “Last Time” Franzese (basso), Massimiliano “Martin” Mauriello (chitarra), Antonio “Bullet” Vergara (chitarra) e Antonio “Holly” Izzo (voce).

Cantautore polistrumentista, Saughelli compone, arrangia e produce i proprî brani. Ha supportato Pino Scotto e Rezophonic, nonché partecipato a manifestazioni come i-Tim Tour, Lennon festival, Afrakà rock festival e Rock!4. Ha pubblicato l’album pop-rock Fregi dell’anima (Smile records). Con Saughelli (voce e chitarra acustica), Claudio Bevilacqua (chitarra elettrica), Giulio Riccelli (chitarra elettrica), Agostino Martini(tastiere), Salvatore Iannuzzi (batteria) e Stefano Romano (basso).

Triaphonic è un giovane trio fusion napoletano di recente formazione. È composto da Simone Picella (chitarra), Marco Maiolino (basso) e Marcello Cardillo (batteria).

Gli addetti ai lavori che affiancano il pubblico sono Giacomo Ambrosino (Sound contest), Gino Aveta (Rai), Gennaro De Rosa (MK records), Guido Gaito (giornalista), Jonathan Giustini (Carta da musicaRenato Marengo (giornalista), Giordano Sangiorgi (Mei e AudioCoop), Luigi Snichelotto(direttore artistico della Festa europea della Musica a Eboli) e Giulio Tedeschi (Toast records). Su indicazione di questi esperti e del pubblico presente in sala, due formazioni parteciperanno alla Festa europea della Musica il 21 giugno prossimo.

Prezzo del biglietto di posto unico 5 euro.

Per partecipare o richiedere informazioni si può scrivere all’email palcolibero@teatrotrianon.org.


prossima programmazione

  • martedì 15 aprile, ore 21

Palco libero al Trianon

con BlucronìaNocsSaughelliTriaphonic

biglietti: posto unico € 5

  • giovedì 17 aprile, ore 21

Ac-Dc tribute band Riff Raff

biglietti: posto unico € 5

  • venerdì 18 aprile

ore 21  Here comes the Soul

con Gabriele Baldocci e Martina Salsedo

ore 22  Alberto Radius

Alberto Radius e la sua Formula 3

con Martina Salsedo e Alex De Fusco

biglietti: posto unico (entrambi i concerti) € 15

  • ogni martedì, fino a maggio, ore 21

Palco libero al Trianon

biglietti: posto unico € 5

_________________________________________

Trianon – il teatro della musica a napoli

(Trianon Viviani spa)

Paolo Animato
ufficio stampa
&comunicazione

piazza Vincenzo Calenda, 9
I-80139 Napoli

teatrotrianon.org

 

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.