La Morte di Carnevale….musiche popolari e danze dionisiache…

540378_324514467628862_929487814_nSPAZIO CORROSIVO

 

ti invita all’evento spettacolo

 

 

FireArt 7

Morte di Carnevale

 

Martedì 4 marzo 2014

dalle ore 19,00

 

 

danze dionisiache

intorno ai falo’ ardenti

 

musiche popolari

Tammurriate

Bottari di Macerata Campania

 

musica folk

Vicor Zeta e i Fiori Blu

 

specialità culinarie

salsicce alla brace

dolci golosità

cuoppo di fritto misto

wine bar

 

installazione artistica

a cura di Mimmo Di Dio

Massimiliano Mirabella

 

 

in collaborazione con il

Liceo Artistico Statale di San Leucio

 

 

Con la partecipazione di

Marcello Colasurdo

 

 

Giunge ormai alla settima edizione l’evento-spettacolo di Spazio Corrosivo più atteso dell’anno.

Una scaletta molto fitta per una lunga serata di veglia al caro defunto Carnevale, che culmina con il fuocarazzo finale del bamboccio vestito di tutto punto.

Una serata all’insegna dell’ilarità e della stravaganza, dal sapore tradizionale e suggestivo dell’affascinante scenario allestito a festa dai tanti falò ardenti.

 

Il primo appuntamento della serata comincia con la divertente veglia al caro defunto Vincenzo Carnevale, marito non proprio esemplare che, dopo una breve vita passata a bere e a bivaccare, lascia la sua povera vedova addolorata che lo veglia in maniera esilarante insieme al coro della gente del paese. La mitica Cecchinella, ormai diventata famosa anche altrove, da’ sfogo alle sue esclamazioni liberatorie diretta dal maestro Marcello Colasurdo, grande protagonista del genere teatrale popolare. Il divertimento è assicurato.

La serata prosegue nel cortile esterno dove, intorno ad un grande falò ardente, si suona, si canta e si balla al ritmo della tipica Tammorra campana. Il pubblico si lascia coinvolgere a ballare seguendo l’istinto e i passi che la musica suggerisce.

Dopo un ballo scatenante non c’è niente di meglio di un buon bicchiere di vino rosso, accompagnato dalle novità culinarie dell’anno, ovvero salsicce alla brace, calde e fumanti che ben si sposano con il sapore genuino della serata, oltre al “cuoppo” di fritto misto e per finire l’angolo di dolci golosità.

Ad intervallarsi durante la serata, ci sono poi i mitici Bottari di Macerata Campania, che con la forza dei loro pugni sui tamburi, ci riportano in un’epoca lontana che resta nel cuore e nel ricordo di chi ama le tradizioni locali e culturali.

A grande richiesta ritorna anche quest’anno il gruppo musicale Victor Zeta e i Fiori Blu, che lanciano il loro ultimo disco, presentandosi con una bella performance e il loro carisma di sempre.

Altra importante attrattiva della serata è rappresentata dall‘installazione artistica curata da Mimmo Di Dio e Massimiliano Mirabella con la partecipazione del Liceo Artistico Statale di San Leucio. Un imponente serpentone umano striscia nel cortile di Spazio Corrosivo in cerca di purificazione e liberazione dalle fiamme che lo circondano.

Per finire, tutti in corteo a seguire il caro defunto verso l’ultima tappa della serata, il fuocarazzo di Carnevale, dove insieme al bamboccio si bruciano tutte le esperienze brutte dell’anno, con l’augurio di belle novità positive per ciascuno.

Non resta che prepararvi a venire a questa festa!

Indossate scarpe comode e, per chi lo desidera, tutto ciò che la fantasia vi suggerisce: una maschera, un accessorio particolare, un mantello, un trucco o quant’altro vogliate sfoggiare di stravagante.

 

Non vi perdete l’evento! Vi aspettiamo…

Martedi 4 marzo dalle ore 19.

 

L’ingresso è riservato a tutti gli iscritti all’associazione culturale Spazio Corrosivo. La quota di partecipazione all’evento spettacolo, che comprende anche la tessera d’iscrizione annuale, panino con salsiccia alla brace e vino, è di soli 5 euro.

 

Modalità di iscrizione:

Per ricevere la tessera d’iscrizione annuale bisogna compilare un breve modulo all’ingresso della serata. Il modulo puo’ essere compilato anche on line e rispedito al seguente indirizzo e-mail: info@miramediastudio.com(oppure puo’ essere stampato e consegnato a mano gia’ compilato). Si consiglia l’iscrizione on line per velocizzare l’ingresso alla serata.

 

Si ringraziano per la gentile collaborazione:

Royal Bingo Maddaloni, Macelleria Laurenza, Nifo Sarrapochiello, Giuseppe Golino, Cafeina Eat, Flowers Design, Pasticceria Delli Paoli.

 

Spazio Corrosivo

Via Giulio Foglia 63 -Marcianise (Ce)

Info & contatti: +39 335 7190345 +39 339 1196725

Comunicato stampa: Stefania Aiello aielloste@hotmail.com

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.