LA LEGA PRO ANIMALE HA PARTECIPATO AL “WORLD SPAY DAY 2016” CON LA CASTRAZIONE DI 92 GATTI

LA LEGA PRO ANIMALE HA PARTECIPATO AL “WORLD SPAY DAY 2016” CON LA CASTRAZIONE DI 92 GATTI (66 FEMMINE E 26 MASCHI)

WORLD SPAY DAY 2016 SI E’ SVOLTO IL 23 DI FEBBRAIO.

World Spay Day è una giornata internazionale per promuovere la castrazione di cani e gatti padronali e di quelli che vivono liberamente in strada con lo scopo di salvare tante vite. L’origine di questo evento risale all’anno 1995 quando la  Doris Day Animal League (DDAL) ha organizzato il primo  “Spay Day USA”.  World Spay Day oggi è un programma della Humane Society of the United States (HSUS), della Humane Society International (HSI) e della Humane Society Veterinary Medical Association (HSVMA): www.hsi.org    www.worldspayday.org

Nella “GIORNATA MONDIALE DELLA CASTRAZIONE” e per tutto il mese di Febbraio (il suddetto “Spay/Neuter Awareness Month”), veterinari, organizzazioni protezionistiche ed altre persone o gruppi interessati lavorano insieme per ricordare a tutti che: la castrazione di cani  e gatti è il metodo più efficace e umano per diminuire il numero di animali non desiderati che finiscono in strada o nei canili.

NON DIMENTICHIAMO MAI CHE OGNI CANE E OGNI GATTO HA BISOGNO DI UN PADRONE

DOROTHEA FRIZ, DVM

www.legaproanimale.com

https://www.facebook.com/LegaProAnimale

https://twitter.com/LegaproAnimale

www.fondazionemondoanimale.com

www.facebook.com/fondazionemondoanimale

https://twitter.com/F_MondoAnimale

About fulvio mele

Fulvio Mele: Ventenne Giornalista Pubblicista da Marzo 2016 e Vicedirettore di Informare da Giugno dello stesso anno. Diplomatosi al Liceo Scientifico R. Caccioppoli di Napoli. Laureando in Sociologia (scienze sociali) presso la Facoltà della Federico II. Entra nell'associazione "Officina Volturno" nell'agosto 2013. Esordisce come giornalista nel mensile di ottobre 2013, scrivendo una rubrica sui libri, "Leggi che ti passa". "Credo che per essere giornalista bisogna essere curioso e andare oltre le cose; credo che la notizia non si crea ma la si racconta entrandoci dentro, aprendola dall'interno; credo che un vero giornalista scrive di emozioni e di storie, soprattutto dà voce a chi voce non ne ha ; credo che essere giornalista sia uno stile di vita"