La dirigenza del Renato Cartesio di Villaricca fa chiarezza sul caos di pochi giorni fa

Giugliano- In relazione ai fatti occorsi sabato 17 giugno presso il Liceo “Renato Cartesio” i docenti precisano che l’errore materiale di stampa di un tabellone degli esiti finali è stato spiegato ai genitori degli studenti della classe interessata. Ad essi, per effetto della Legge 241/90 modificata e integrata dalla Legge 15/2015, è stato garantito l’immediato accesso agli atti, ovvero al verbale dello scrutinio e al relativo tabellone dei voti allegato. I genitori degli allievi interessati hanno potuto constatare di persona la correttezza degli atti e la coerenza tra le valutazioni riportate dai rispettivi figli e gli esiti dello scrutinio.

Le bieche strumentalizzazioni pseudo-giornalistiche che sono seguite a questo fatto sono altra cosa ed i docenti risponderanno con la loro professionalità, opponendo alle volgari gazzarre il sobrio e misurato silenzio.

Per quanto attiene alle affermazioni ingiuriose e diffamatorie pubblicate in rete, i docenti agiranno nei tempi e nelle sedi opportune per la tutela degli interessi collettivi individuati nell’art. 595 del Codice Penale e nella sentenza n. 8328 del 1 marzo 2016 della Corte Costituzionale.

 

About Redazione Informare

Magazine mensile, gratuito, di promozione culturale edito da Officina Volturno, associazione di legalità operante in campo ambientale, sociale e culturale.