La compagnia della margherita Presenta: “La Terra del Fuoco Fatuo – vol. I”

campagna margheritaAd un anno dal tragico incendio che ne distrusse lo Science Center, Città della Scienza apre i cancelli al pubblico adulto e fanciullo il 4 marzo 2014. Durante tutta la giornata, dalle 10.00 alle 20.00 si terranno laboratori, giochi, mostre, proiezioni, spettacoli, mentre sarà firmato l’Accordo di Programma Quadro tra i soggetti pubblici e la Fondazione per avviare l’iter per la ricostruzione di quanto precedentemente distrutto.

Scende in campo per l’occasione anche la Compagnia della Margherita – Educational Theater, che proporrà lo spettacolo di teatro-danza “La Terra del Fuoco Fatuo”, che trae le sue ispirazioni dalla mater radix che è la Commedia dell’Arte e dal  patrimonio atavico delle danze popolari del Sud Italia. Attraverso un viaggio folkloristico lo spettatore vedrà rivivere in scena i drammi che hanno piagato la Terra in cui viviamo, in un caleidoscopio di anime al confine tra virtù e dannazione.

Lo spettacolo si terrà  all’interno del Teatro Galilei di Città della Scienza, dove saranno accolte con tre repliche (alle 14.00 alle 15.00 e alle 18.00) scuole, associazioni e cittadini che avranno il piacere di trascorrere una giornata all’insegna del senso civico e della curiosità e dell’amore per la cultura che hanno sempre caratterizzato il nostro popolo.

Ingresso libero.

 

Mail margheritacompany@tiscali.it

Tel. 346.4999994

 

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.