Itri: ottimo risultato per l’Amatriciana Solidale

 

Sabato 24 settembre, a un mese esatto dal sisma che ha colpito il centro Italia, si è svolto a Itri l’evento benefico “Amatriciana solidale”, inizialmente previsto per il 10 settembre ma rimandato a cause delle avverse condizioni meteorologiche.

Lo spostamento non ha causato però l’insuccesso della manifestazione che, anzi, ha avuto la partecipazione di numerosissime persone nonostante ci fossero tre eventi in concomitanza nei paesi limitrofi. Ancora una volta quindi Itri ha dimostrato di esserci nei momenti che contano!

L’incasso della serata è stato di 4.020 euro, somma che sarà interamente devoluta al comune di Accumoli, uno dei comuni distrutti dal sisma del 24 agosto scorso che ha colpito l’Italia centrale. Il risultato è stato raggiunto, oltre che con gli incassi del “menù solidale”, anche grazie alla donazione della banda musicale, alla vendita di alcuni libri di Romano Lepizzera e a una raccolta fondi effettuata presso il centrale Bar Farnese.

La serata, come detto, si è svolta ad un mese esatto da quella fatidica notte tra il 23 e il 24 agosto che ha letteralmente cancellato intere comunità, portando via con sé numerose vite tra le quali purtroppo quelle di molti bambini.

L’evento ha visto la partecipazione della Banda musicale di Itri con un “concerto di solidarietà” e dei “Briganti dell’Appia” che hanno allietato i cittadini presenti portando il proprio repertorio di musica tradizionale dell’Italia del Sud.

Da sottolineare la partecipazione del locale Comitato della Croce Rossa Italiana nella figura del presidente Marco De Luca e di alcuni soccorritori che hanno voluto condividere con i presenti l’esperienza vissuta nelle zone interessate dal sisma nelle primissime ore successive al catastrofico evento: è stato infatti proiettato un video che illustrava le loro attività nelle zone colpite, un video di grande impatto emotivo, che ha attirato l’attenzione di tutti. Inoltre è stata montata una tenda a struttura pneumatica all’interno della quale un Istruttore di Protezione Civile della Croce Rossa ha illustrato i comportamenti da tenere in caso di terremoto e il funzionamento della macchina dei soccorsi durante calamità e disastri.

Presente anche il Sindaco di Itri avv. Antonio Fargiorgio che è intervenuto per ribadire l’importanza della serata e della partecipazione di tutti.

Grande soddisfazione quindi tra gli organizzatori, in particolare Stefano Manzo avvocato di Itri il quale afferma: “non ci fermeremo qui, ma abbiamo in mente tante altre iniziative. Per iniziare vorremmo creare un comitato per promuovere il gemellaggio tra Itri ed Accumoli, potersi recare direttamente li per vedere le esigenze e mettere così in cantiere nuove iniziative di solidarietà da svolgere a breve”.

 

Federica Saccoccio

federica.saccoccio@yahoo.com

 

facebook_1475228655614   14390915_697746513717905_6712877396652617780_n   img-20160925-wa0049   14368855_697746490384574_2452276685179270468_n   14449881_698450256980864_5268719845602712613_n