INSIEME PER SANTA MARIA CAPUA VETERE

Santa Maria Capua Vetere, l’Antica Capua, nota a tutti per la sua importanza storico artistica, il luogo dove sorge l’Anfiteatro Campano uno dei più grandi in Italia secondo solo al Colosseo,  vede bloccare il suo decoro in meri problemi di ordine tecnico istituzionale. Santa Maria Capua Vetere indubbiamente attraversa un periodo nefasto. La semplice gestione del verde urbano, con possibili ripercussioni sull’igiene e la salute pubblica sono diventate un problema da risolvere. E, a cercare una soluzione concreta sono scese in campo le Associazioni “Ciò che vedo in Città – ITALIA Onlus”, “Fare Ambiente Santa Maria Capua Vetere”, “I love SMCV”, “LEO Club SMCV”, “Città Giovane” e “Camec”, ormai consolidate sul territorio, che in data 29 Aprile 2016 hanno ufficialmente richiesto al Commissario Straordinario Dott. Michele Campanaro, una specifica autorizzazione al fine di collaborare con l’Ente comunale per ristabilire il decoro nella città. Le date dell’evento, qualora accordate dal Commissario, saranno fissate di proposito dopo la campagna elettorale (19 Giugno, 26 Giugno e 3 Luglio) per evitare qualsiasi tipo di strumentalizzazione. Le Associazioni si impegneranno a comunicare alla città qualsiasi sviluppo riguardo l’evento che, per la prima volta, vede tutte le associazioni cittadine, operare congiuntamente.Immagine2