INSIEME PER SANTA MARIA CAPUA VETERE parte seconda

INSIEME PER SANTA MARIA CAPUA VETERE parte seconda

Avevamo già dato voce precedentemente al grido di protesta della rivoluzione culturale a SMCV richiesta dalle Associazioni sammaritane attive, a seguito dell’incontro tenutosi sabato 18 giugno presso la sede della Onlus Ciò che vedo in Città si è deciso di convocare i rappresentanti delle altre associazioni presenti sul territorio per stipulare un protocollo d’intesa.

Tale partnership è volta alla realizzazione di alcune attività di utilità sociale nella città dell’antica Capua con la creazione di una rete collaborativa finalizzata al welfare dei cittadini sammaritani. Le associazioni, come mai fin ora, convoglieranno il loro entusiasmo, la loro creatività e le energie sotto un unico denominatore: il bene comune.
Il giorno sabato 25 giugno alle ore 15:30, presso la sede della Onlus Ciò che vedo in Città, sita in via Pierantoni, 54 SMCV, sono invitati tutti i Presidenti di Associazioni operative sul territorio comunale, o i rappresentanti delle stesse, ad un incontro di reciproco confronto circa le linee guida della suddetta intesa.
Successivamente, con le associazioni che confermeranno la reciproca collaborazione, si chiederà un incontro/conferenza stampa con le istituzioni presso la casa comunale per l’ufficializzazione della neonata rete.
“I Love SMCV”, “Leo Club Santa Maria Capua Vetere”, “Fare Ambiente SMCV”, “Città Giovane”, “Camec”, “Ciò che vedo in Città – SMCV”.