Premio La Smorfia – Festival di Comicità Emergente

SAN GIORGIO A CREMANO – Nei giorni scorsi al Palaveliero si è svolto Il Premio La Smorfia – Festival di Comicità Emergente,  sotto l’egida promossa dal Comitato Provinciale di Napoli della Federazione Italiana Teatro Amatori, col atrocinio morale del Comune di San Giorgio a Cremano che vede come sindaco Giorgio Zinno.

Direttori artistici e mattatori della serata sono stati Fabio Orbitello e Gianni Martone nei panni di Elmo&Scipio. A contornare la loro conduzione, il tocco di classe e bellezza di Natali Trotta, attrice e Showgirl de Il Teatro degli Assurdi, presente in diverse loro rappresentazioni tra cui L’Uno Contro L’altro commedia di Domenico Romano e il varietà DuoxUno3.

Si sono esibiti 9 comici in gara: I Rianimattori, Mago Pepe, I Tre Tali, gli I Gllu, Domenico Capasso, Imma Natullo, Le Trivelle, Sasotto Forte e Teresa Bove.

La giuria, capitanata da Peppe Maiulli (conosciuto come Ernesto A Foria) è formata da Bruno Lanza (autore e musicista), Marco Brutti (avvocato e scrittore satirico) e Vincenzo Ascione (Presidente Fita Napoli) ha stabilito l’ordine del podio che ha visto al terzo posto Imma Natullo con una performance narrante riguardo il mondo delle casalinghe, Domenico Capasso con un monologo sulla famiglia dal punto di vista di un adolescente e Mago Pepe che con il suo prestigio, la sua classe e la sua simpatia riesce a conquistare il primo posto in classifica vincendo il festival.

La giuria popolare premia Imma Natullo. Sorpresa della serata sono stati i Gipsy Fint, mitico gruppo formato da Peppe Maiulli, Bruno Lanza, Jo Napoli ed Ernesto Cataldo che stupiscono il pubblico con la loro Plastochirurgia.

Mina Iazzetta

Info: minaiazzetta@libero.it