L’On. Sgambato interviene sulle primarie per le amministrative 2017 a Maddaloni

PRIMARIE PER LE AMMINISTRATIVE 2017 A MADDALONI, SGAMBATO: BENE LA SCELTA DI UN PERCORSO COMUNE PER LA INDIVIDUAZIONE DEL CANDIDATO SINDACO, IL PD RITROVI LA STRADA MAESTRA DELLE REGOLE 
La decisione del Partito Democratico di indire le primarie di coalizione  per la scelta del candidato sindaco che dovrà guidare la coalizione di centrosinistra alle elezioni comunali di Maddaloni, rappresenta il migliore viatico possibile per raggiungere una vittoria a portata di mano nella tornata della primavera 2017, dopo il malgoverno ed i guasti della passata amministrazione di centrodestra“.
Lo dichiara l’On. Camilla Sgambato all’indomani della fissazione delle consultazioni tra i cittadini per lanciare la leadership del Pd in vista delle comunali del prossimo anno.
Le primarie rappresentano la strada maestra per scegliere la futura classe dirigente della città di Maddaloni e per ridare alla stessa l’opportunità di riscattarsi sotto il profilo politico, amministrativo e sociale dopo anni di buio totale. 
Il PD ed il centrosinistra di Maddaloni hanno figure autorevoli che possono dimostrare che esiste una parte buona del tessuto socio-culturale che può e deve dare ancora molto per lo sviluppo e lo sfruttamento delle sue potenzialità, ed il Pd deve essere pronto a raccogliere questa sfida della moralizzazione e della modernizzazione del territorio offrendo la possibilità ai suoi iscritti e ai suoi dirigenti di esplicare le proprie idee in favore della città, e ai maddalonesi di poter scegliere secondo programmi e proposte che devono avere quale unico filo conduttore il rilancio della comunità ed il miglioramento delle condizioni di vivibilità e fruibilità del territorio“, continua la parlamentare Pd che poi rimarca un aspetto molto importante:
Il nostro partito quando vive e regola la propria attività sulla base dello statuto e delle regole interne, riesce a trarre fuori il meglio di sè e a rispondere appieno alle esigenze dei cittadini. 
Come ho già avuto modo di ribadire di recente, nell’ambito del dibattito sviluppatosi al nostro interno, tracciare percorsi comuni e condividere gli obiettivi serve a rendere maggiormente protagonista il Pd sulla scena politica e amministrativa locale, così come avviene a livello nazionale e regionale, e consente di evitare divisioni che talvolta sono foriere di errori che non dobbiamo ripetere, avendo quale stella polare il senso di appartenenza ad una comunità politica che ha il dovere di assumere la responsabilità di governo e di dare risposte alla popolazione. 
Sono sicura, pertanto, che le primarie a Maddaloni, come negli altri centri di Terra di Lavoro dove pure si dovranno fare, saranno l’occasione per rivitalizzare e far sentire protagoniste le anime democratiche e suggellare un’unità ed una compattezza indispensabili per vincere le elezioni e per amministrare bene le nostre comunità cittadine“, conclude Sgambato.