Il tribunale di Napoli dichiara fallita “La Mirabella” dei Coppola.

CameraDopo anni ed anni di attività fallisce la Mirabella Spa, la società della famiglia “ Coppola”, che gia da lungo tempo era in crisi a causa dei ripetuti problemi finanziari dovuti a tributi non versati nei confronti dello stato.

La dichiarazione di fallimento è avvenuta, al tribunale di Napoli (dove la società ha la sede legale) lo scorso 13 giugno, ma è stata trascritta alla Camera di Commercio il 16 giugno.

I giudici della sezione fallimentare del tribunale , in considerazione della vastità del fallimento, hanno nominato due curatori fallimentari, entrambi dottori commercialisti: Giacomo D’Arrorre e Aurelio Mario. Il problema principale è quello dei 140 attuali lavoratori dislocati in tre distinte unità: a Gricignano nella cittadella Us Navy, a Castel Volturno e a Caserta nell’ex Saint Gobain.

 

Vincenzo Lo Cascio