Il Referendum No Euro approda ad Ercolano‏

Iacomino“Ho ritenuto opportuno sostenere l’iniziativa No Euro per dare un segnale di fiducia e responsabilità alla nostra comunità locale e per consentire ai cittadini di confrontarsi con i temi di attualità proposti dai quesiti referendari“. Comincia così la dichiarazione rilasciata questo pomeriggio dal Consigliere Comunale di Ercolano Aniello Iacomino a margine di un incontro con l’elettorato svolto nella cittadina vesuviana. “Questo referendum viene boicottato dai media ma non lo sarà dalla gente, io mi faccio interprete e portavoce della richiesta di partecipazione alle decisioni del paese”. “Ho confidato nella sensibilità e nella determinazione nei confronti delle risoluzioni delle problematiche sociali” ha commentato il Coordinatore Regionale del Movimento Base Italia Ciro Pisacani “sono state queste le ragioni che mi hanno indotto a sottoporre la questione al Consigliere Comunale Aniello Iacomino. Il suo sostegno ci rende più forti. Riteniamo ” continua Pisacani “che uscire dall’Euro si può e si deve fare subito senza attendere di essere ancora più devastati dalla crisi economica. Un italiano su due vuole abbandonare questa divisa poichè con l’introduzione di essa, abbiamo dovuto sottostare a dei diktat che di fatto hanno impedito crescita e sviluppo”.

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.