Il presidente Pollini: “Turismo, puntiamo sul litorale domitio”

“L’estate è ormai alle porte e ci aspettiamo una ripresa del comparto turistico – commenta il Presidente Provinciale della Confesercenti Maurizio Pollini – crediamo e ci auguriamo di poter riuscire ad ottenere un bilancio positivo della stagione estiva stando alle informazioni e alle analisi che ci parlano di una costa finalmente balneabile. La provincia di Caserta non può lasciarsi sfuggire questa importante occasione di rilancio del settore. I nostri 40 km di costa quest’anno, dunque, in gran parte tornano a godere delle caratteristiche ideali per la balneabilità sicura”.

La Confesercenti Provinciale di Caserta ritiene che in una fase delicata, ma allo stesso tempo strategica, come quella attuale, sia necessario fare sinergia e gioco di squadra.

“Suggeriamo – afferma Pollini – a Regione Campania e Provincia di Caserta di coinvolgere i comuni della costiera domiziana ed insieme alle altre istituzioni del turismo (associazioni degli imprenditori comprese) a dare vita ad un percorso nella quale si possa monitorare la situazione, intervenire per sanare le eventuali discrepanze, e aspetto non meno importante, porre in essere attività capaci di attrarre i turisti sul territorio. Si tratta di un’operazione tutt’altro che semplice, ma è necessario uno sforzo di tutti gli attori per fare in modo che possa cambiare il tend e che nei prossimi anni le spiagge di Baia Domizia, Mondragone e Castelvolturno possano essere nuovamente popolate da turisti e vacanzieri.

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

Comunicazione Confesercenti

(Maria Beatrice Crisci)

 

 

About Tommaso Morlando

Giornalista pubblicista - Fonda il "Centro studi officina Volturno" nel 2002 e di conseguenza anche il Magazine INFORMARE. In un territorio "difficile" è convinto che attraverso la cultura e l'impegno civico sia possibile testimoniare la legalità contro ecomafie e camorra. Liberi e indipendenti da ogni compromesso personale e partitico. Il nostro scopo è quello di fare corretta e seria informazione, dando voce ai più deboli e alle "eccellenze" dei nostri territori che RESISTONO. Abbiamo una storia ancora tutta da scrivere e da raccontare, ma la faranno i nostri giovani...ormai il seme è germogliato e la buona informazione si sta autodiffondendo.