I sapori e le musiche dell’ Oro di Napoli, Da Oliva

oro-di-napoli-1oro-di-napoli-1aoro-di-napoli-2oro-di-napoli-3oro-di-napoli-4oro-di-napoli-6oro-di-napoli-8I sapori e le musiche dell’ Oro di Napoli, Da Oliva

Ha mantenuto la sua promessa, far rivivere i sapori e le musiche dell’ Oro di Napoli.

La serata organizzata dai fratelli Oliva ha raccolto nel centro del Vomero, a Via Tino Da Camaino 2,  100 ospiti che sono stati accompagnati da Massimo Oliva in un percorso  enogastronomico degno dell’antica tradizione partenopea.

Il tutto è stato aperto da un prosecco della casa vinicola Santacosta che ha accompagnato il “cuoppo” di fritturine di mare e di terra. La degustazione dell’antipasto della serata è proseguita con un assaggio di bocconcini di bufala campana del caseificio “La Favorita” servito da modelle-attrici vestite in perfetto stile “Sofia” nell’episodio delle famose “Pizze a credito” di De Sica.

E dopo un ricco antipasto, non poteva mancare la regina della serata, la signora Pizza. Una ricca selezione delle Pizze Da Oliva, dalle tradizionali a quelle più innovative, hanno raccontato agli ospiti il piacere di gustare un impasto realizzato ancora rispettando i canoni dell’ antica ricetta di famiglia.

Tra gli ospiti della serata, alcuni affezionati clienti come l’attrice Lucia Cassini, il Direttore del Teatro Totò e l’artista napoletano di fama internazionale Lello Esposito.

Domenico Raimondo, Presidente del Consorzio della Mozzarella di Bufala D.O.P., presente alla serata, nel suo intervento ha ribadito l’importanza della valorizzazione dei prodotti campani e della loro tutela sia nel processo di produzione che  di comunicazione nel resto del mondo.

Non potrebbe essere più d’accordo Massimo Oliva, che sceglie con accuratezza ed attenzione per la valorizzazione delle produzioni locali tutti i prodotti che accompagnano le sue pizze.

“La nostra filosofia è coniugare qualità e tradizione, cercando di  prediligere le produzioni biologiche campane” ha ribadito il fratello Mariano Oliva che insieme a Massimo sono l’anima della pizzeria ristorante “Da Oliva”.

Particolarmente apprezzato da tutti gli invitati, il “Tortino” Da Oliva, fatto di patate, friarielli ed una delicata crema di latte che si scioglie in bocca.

Per chi non avesse avuto modo di partecipare a questo evento, il prossimo appuntamento è il 18 luglio per il ventesimo compleanno “Da Oliva”.