Mondragone. I Leoni Acerra sconfiggono il Guappa Sinuessa nella 12° giarnata

Il Friday Night della 12° giornata di Serie C2 propone a Mondragone il Testacoda del Girone A tra Guappa Sinuessa Mondragone e Leoni Acerra. Al 4° minuto subito tentativo di Spasiano. Al 5° minuto De Pucchio si fa rubare palla e Fiorentino realizza il vantaggio per i Leoni. Un minuto dopo Lancella stende in area l’attaccante acerrano. Sul dischetto si presenta Spasiano che non sbaglia e i Leoni si portano così sul 2 a 0. La Sinuessa è frastornata e un retro passaggio per Lancella genera un calcio piazzato di seconda. Lo Schema Acerrano porta alla conclusione Tufano che non sbaglia il 3 a 0 per i Leoni. Al 10° ancora Leoni in attacco, ma Lavanga si immola e salva.
All 11° la Guappa prova a farsi sotto con le conclusioni di Sorrentino O. e Di Lorenzo. Al 17° Lancella salva su Fiorentino. Al 23° conclusione dalla distanza di Capitan Pagliaro ma il portiere acerrano è sicuro.
Al 25° Ripartenza ancora di Pagliaro che serve per Russo che riporta in partita la Sinuessa sul 3 a 1. Gli Acerrani si riportano sotto con Tufano ma Lancella è sicuro.
Al 27° Spasiano si rende pericoloso ma Lancella è pronto. Sul capovolgimento De Pucchio non trova la porta. Al 30° tiro libero per gli Acerrani, sul dischetto va Tufano ma Lancella si supera e finisce così il primo tempo sul 3 a 1. Secondo tempo che inizia con i Leoni in avanti. Tufano prova ad impensierire Lancella ma il portiere Mondragonese è sicuro. Al 5° ancora Di Lorenzo pericoloso ma il portiere è sicuro.
Al 6° Spasiano si lancia a rete e realizza il 4 a 1. All’8° minuto calcio di rigore per la Sinuessa. Sorrentino O. va sul dischetto e con freddezza realizza 4 a 2.
La Guappa ora crede nella rimonta. De Pucchio al 10° sfiora il 4 a 3 per la Sinuessa.
I Leoni dopo lo scampato pericolo si riportano in avanti e Tufano serve per Spasiano che realizza il 5 a 2. Al 14° ancora Tufano ma Lancella salva. Dopo un tentativo di De Pucchio sono ancora i Leoni ad andare in rete con Mezzogori per il 6 a 2. La Sinuessa non molla nonostante lo svantaggio e va vicina al gol con una traversa di De Pucchio dopo una grande conclusione dalla distanza. Ma al 27° sono i Leoni a trovare ancora la rete del 7 a 2 con Antignano. Al 28° grande slalom di Nugnes ma il portiere si immola con il volto. Al 30° libero per la Sinuessa, sul dischetto va De Pucchio che realizza il definitivo 7 a 3.

di Emilio Pagliato
emiliopagliaro82@gmail.com