GIOVEDI 2 LUGLIO 2015 _ Presentazione del disco “DI ALTRI SGUARDI – Racconti dal Mediterraneo” di Mariano Bellopede // La Feltrinelli Napoli

DI ALTRI SGUARDI - bannerMariano Bellopede - DI ALTRI SGUARDIMariano Bellopede _ ph. Silvano CaiazzoDI ALTRI SGUARDI

Racconti dal Mediterraneo
    è l’album del pianista e compositore

MARIANO BELLOPEDE

 

 

GIOVEDÌ 2 LUGLIO [DALLE ORE 18.00] lo Spazio Eventi de La Feltrinelli – Libri e Musica di Piazza dei Martiri a Napoli ospiterà la presentazione dell’ultimo lavoro di MARIANO BELLOPEDE: DI ALTRI SGUARDIRacconti dal Mediterraneo.

 

Il nuovo progetto discografico del pianista e compositore MARIANO BELLOPEDE è prodotto dalla POLOSUD Records, storica etichetta napoletana diretta da Ninni Pascale, e dalla Banco Factory, fucina creativa del BANCO DEL MUTUO SOCCORSO, diretta da Mario Valerio Nocenzi.

 

Ognuno dei dieci inediti di Bellopede è ispirato ad un evento della recente storia del Mediterraneo (da eventi tristemente noti quali la primavera araba o i viaggi di speranza dei migranti, ad eventi più intimi raccontati da viaggiatori più fortunati).

Ad ogni brano, nel booklet, è associato un piccolo testo (una poesia, un frammento di un racconto o di un’intervista) che conduce ad un ascolto più riflessivo.

 

DI ALTRI SGUARDI è già disponibile, anche nei principali store on-line di musica, e sarà presentato ufficialmente alla stampa GIOVEDÌ 2 LUGLIO 2015 [ore 18.00] presso lo Spazio Eventi de La Feltrinelli – Libri e Musica di Piazza dei Martiri a Napoli.

 

Le sonorità sono fondamentalmente jazz/world: ad un trio di base formato da Mariano Bellopede (pianoforte), Alex Anzalone (basso elettrico, basso acustico o contrabbasso) e Davide Esposito (batteria), si affiancano altri musicisti tra cui Gigi Patierno (fiati), Gino Evangelista (oud), Federico Luongo (chitarra elettrica), gli Ondanueve String Quartet e la voce di Alessio Arena (anche autore del testo dell’unica canzone contenuta nell’album, intitolata UNA CANZONE BIANCA).

 

L’album vuole essere un viaggio dell’animo, un viaggio in luoghi che ho immortalato nel cuore, lontananze di cui ho sentito parlare. E ancora i colori ed i suoni urlanti di amore per la terra e per il mare che li bagna, il Mediterraneo. Per ognuno di questi posti mi ha ispirato una storia, un evento, in qualche caso fin troppo noto, in altri casi fin troppo intimo. Per ogni storia un brano. 10 tracce, dieci ricordi, dieci storie dal Mediterraneo” cosi Bellopede descrive il suo progetto discografico.

 

 

 

Mariano Bellopede _ note biografiche // Nato a Napoli nel 1983, Bellopede ha all’attivo già diverse produzioni discografiche. Vanta collaborazioni importanti: da Amii Stewart a Nicola Piovani, da Vittorio Nocenzi (Banco Del Mutuo Soccorso) a  Demetrio Muniz (arrangiatore dei Buena Vista Social Club) sino ad Augusto Enriquez, Peppe Barra, Isa Danieli, Mariano Rigillo e Remo Girone, solo per citarne alcuni.

All’attività di concertista affianca quella di compositore, soprattutto per il teatro. 

Si è esibito in molti Festival e Rassegne di rilevanza nazionale, tra le quali: Ravello Festival, Pomigliano Jazz, Benevento Città Spettacolo, Leuciana Festival, Piazzolla International Award.

 

 

 

 

UFFICIO STAMPA

MICHELANGELO COMUNICAZIONE

  • 39 338 8545610

michelangelocomunicazione@gmail.com

 

DI ALTRI SGUARDI

Racconti dal Mediterraneo

 

 

L’ALBUM DEL PIANISTA E COMPOSITORE MARIANO BELLOPEDE

 

DI ALTRI SGUARDI – Racconti dal Mediterraneo è il nuovo progetto discografico del pianista e compositore MARIANO BELLOPEDE, prodotto dalla POLOSUD Records e dalla Banco Factory.

Le sonorità dell’album sono jazz/world.

 

Il  trio di base è formato da:

Mariano Bellopede (pianoforte)

Alex Anzalone (basso elettrico, basso acustico, contrabbasso)

Davide Esposito (batteria)

 

Affiancato nei live da:

Gigi Patierno (fiati)

Gino Evangelista (oud)

Federico Luongo (chitarra elettrica)

Ondanueve String Quartet

Alessio Arena (voce ed autore del testo di UNA CANZONE BIANCA).

 

 

Ognuno dei dieci inediti è ispirato ad un evento della recente storia del Mediterraneo e ad ogni brano, nel booklet, è associato un piccolo testo che conduce ad un ascolto più riflessivo.

 

L’album vuole essere un viaggio dell’animo, un viaggio in luoghi che ho immortalato nel cuore, lontananze di cui ho sentito parlare. Per ogni storia un brano. 10 tracce, dieci ricordi, dieci storie dal Mediterraneo” cosi Bellopede sintetizza il suo progetto discografico.

 

 

Mariano Bellopede _ note biografiche

 

Nato a Napoli nel 1983, Bellopede ha all’attivo già diverse produzioni discografiche. Vanta collaborazioni importanti: da Amii Stewart a Nicola Piovani, da Vittorio Nocenzi (Banco Del Mutuo Soccorso) a  Demetrio Muniz (arrangiatore dei Buena Vista Social Club) sino ad Augusto Enriquez, Peppe Barra, Isa Danieli, Mariano Rigillo e Remo Girone, solo per citarne alcuni. All’attività di concertista affianca quella di compositore, soprattutto per il teatro.

Si è esibito in molti Festival e Rassegne di rilevanza nazionale, tra le quali: Ravello Festival, Pomigliano Jazz, Benevento Città Spettacolo, Leuciana Festival, Piazzolla International Award.

 

 

DI ALTRI SGUARDI – Racconti dal Mediterraneo

 

  1. JASMINE’S ELEGY M. Bellopede
  2. PAQUITO M. Bellopede
  3. TILL THE RAIN M. Bellopede
  4. LA MER VERS L’ITALIE M. Bellopede
  5. FUOCO A MARE
M. Bellopede / C. Marigliano

4’36” 4’09” 6’01” 7’21” 4’59”

  1. DORMI ANCORA UN PO’ M. Bellopede
  2. SABIR
M. Bellopede
  3. SPRINGTIME REVOLUTION M. Bellopede
  4. UNA CANZONE BIANCA A. Arena – M. Bellopede
  5. SONG FOR MY SISTER’S SONS M. Bellopede

 

 

 

 

UFFICIO STAMPA

MICHELANGELO COMUNICAZIONE

  • 39 338 8545610

michelangelocomunicazione@gmail.com